Città di Torino - Servizio Telematico Pubblico

Ufficio Stampa

Orientarsi nella pagina



Città di Torino > Ufficio Stampa > Comunicati stampa 2017 > GIUGNO

Comunicato stampa

20 GIUGNO, GIORNATA MONDIALE DEL RIFUGIATO

Il 20 giugno si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale del Rifugiato, appuntamento annuale voluto dall’Assemblea generale dell’Onu, con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla condizione di milioni di rifugiati e richiedenti asilo.

A Torino la Giornata è promossa dalla Città in collaborazione con gli Enti aderenti al Tavolo Asilo cittadino che lavorano alla realizzazione dei progetti del Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati (SPRAR) e propone alcuni appuntamenti in alcune zone cittadine.
Dalle ore 10 e fino al primo pomeriggio si terranno al Centro Interculturale delle Donne Alma Mater, di Via Norberto Rosa 13/a, laboratori di lingue, manualità, benessere e cucina gestiti da donne rifugiate e pranzo condiviso e nello stesso orario il Sermig, di Piazza Borgo Dora, aprirà le porte.
Nell’Ufficio per la Pastorale dei Migranti (UPM) di via San Giuseppe Cottolengo 22, alle ore 18.00, si svolgerà l’incontro aperto alla cittadinanza con le famiglie ospitanti del progetto “Accoglienza in Famiglia/Rifugio Diffuso”.
Nella serata, dalle 19.30, nella Casa del Teatro Ragazzi e Giovani di corso Galileo Ferraris 266, verrà proposto il progetto Melting Pot, promosso dal Centro Interculturale e dalla Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani Onlus, con due iniziative culturali volte a favorire l'accoglienza e l'inclusione dei richiedenti o titolari di protezione internazionale o umanitaria inseriti nel Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati (SPRAR) attuato dal Servizio Stranieri della Direzione Politiche Sociali del Comune di Torino. Si tratta delle dimostrazioni finali dei Laboratori di Teatro a cura di Francesca Guglielmino, Irene Salza (Compagnia Onda Teatro) e Alberto Valente (Compagnia Urzene) e di Danza Terapia a cura di Adriana Ricci Horta.
La serata terminerà con il concerto “Dal Senegal al Salento - Bato Trio e la Mom Orchestra” con danze e percussioni del Senegal a cui risponderanno i gesti delle danze popolari del Sud Italia, a cura della Fondazione Dravelli.
Gli eventi presso la Casa del Teatro sono ad ingresso libero fino a esaurimento posti con prenotazione obbligatoria 011.19740280 biglietteria@casateatroragazzi.it
mc


Pubblicato il 15 Giugno 2017

Stampa questa pagina

Condividi

Hai chiesto di condividere questo contenuto sui social network.
Clicca su quello che preferisci per effettuare la condivisione.
Questo servizio non genera cookie da parte di questo sito.

Anno 2017

Archivio degli anni precedenti

Cerca tra i comunicati

Torna indietro


Contenuti con licenza CC BY 3.0 IT , alcuni diritti riservati.
Condizioni d’uso, privacy e cookie Dichiarazione di accessibilità