Città di Torino - Servizio Telematico Pubblico

Ufficio Stampa

Orientarsi nella pagina



Città di Torino > Ufficio Stampa > Comunicati stampa 2017 > MAGGIO

Comunicato stampa

IL COMUNE ACQUISISCE IMMOBILI CONFISCATI ALLA CRIMINALITÀ

Con due delibere di analogo oggetto approvate oggi dal Consiglio comunale e illustrate dall’assessore Sergio Rolando, la Città di Torino ha acquisito nel suo patrimonio altrettanti immobili confiscati alla criminalità organizzata.

Si tratta di un’autorimessa in via Clavière 9 e di un appartamento in via Camerana 15.
Il Comune aveva risposto ad una richiesta di manifestazione di interesse da parte dell'Agenzia Nazionale per l'Amministrazione e la destinazione dei Beni Sequestrati Confiscati alla Criminalità Organizzata ai sensi del Decreto n. 159 del 2011.
Il decreto prevede che i beni immobili confiscati alla criminalità organizzata debbano essere trasferiti per finalità istituzionali o sociali, al patrimonio del Comune ove l'immobile è sito, ovvero al patrimonio della Provincia o della Regione, e impegna gli enti territoriali a formare un elenco dei beni confiscati ad essi trasferiti, “periodicamente aggiornato e reso pubblico con adeguate forme di pubblicità”.
Ufficio stampa del Consiglio comunale (S.L.)


Pubblicato il 29 Maggio 2017

Stampa questa pagina

Condividi

Hai chiesto di condividere questo contenuto sui social network.
Clicca su quello che preferisci per effettuare la condivisione.
Questo servizio non genera cookie da parte di questo sito.

Anno 2017

Archivio degli anni precedenti

Cerca tra i comunicati

Torna indietro


Contenuti con licenza CC BY 3.0 IT , alcuni diritti riservati.
Condizioni d’uso, privacy e cookie Dichiarazione di accessibilità