Città di Torino - Servizio Telematico Pubblico

Ufficio Stampa

Orientarsi nella pagina



Città di Torino > Ufficio Stampa > Comunicati stampa 2017 > MAGGIO

Comunicato stampa

MUOVERSI A TORINO: IL NUOVO SERVIZIO DI INFOMOBILITÀ DELLA CITTÀ DI TORINO PER UNA MOBILITÀ PIÙ ACCESSIBILE

In occasione del Salone Internazionale del Libro 2017, Città di Torino e 5T hanno lanciato Muoversi a Torino, il nuovo e innovativo servizio di calcolo percorsi istituzionale, che nasce con l’obiettivo di favorire una mobilità più facile e accessibile nell’area urbana e metropolitana torinese. Il servizio è disponibile su www.muoversiatorino.it, un sito anche mobile responsive per essere utilizzato principalmente da smartphones e tablet.

Muoversi a Torino è in tempo reale: grazie ad un utilizzo estensivo di informazioni in tempo reale sui diversi servizi di trasporto attivi sul territorio, consente di andare incontro alle esigenze di tutti gli utenti in mobilità. Inoltre Muoversi a Torino è il primo strumento in Italia che consente agli utenti di visualizzare su mappa i mezzi del trasporto pubblico in servizio, semplicemente selezionando la linea di proprio interesse.
Muoversi a Torino è “location-based”: a partire dalla sua posizione sulla mappa, l’utente può ottenere immediatamente informazioni sui servizi di trasporto più vicini.
Muoversi a Torino è multimodale e multioperatore: gli utenti possono pianificare i propri spostamenti, utilizzando le diverse modalità di trasporto disponibili a Torino (bus, tram, metro, treno, bici e auto), grazie alla collaborazione con le aziende di trasporto pubblico GTT, Sadem, Trenitalia, Granda Bus e con il servizio di bike-sharing ToBike, che forniscono i dati relativi ai servizi di trasporto da loro gestiti.
Muoversi a Torino è accessibile: il servizio fornisce informazioni sull’accessibilità dei mezzi pubblici e delle fermate presenti in città per facilitare la pianificazione dei percorsi delle persone con difficoltà motorie. Questa nuova funzionalità è stata progettata e condivisa con le principali associazioni locali delle persone con disabilità.
Muoversi a Torino è multilingua: il servizio è anche disponibile in lingua Inglese e Francese per soddisfare le esigenze dei turisti, sempre più numerosi in città.
Muoversi a Torino è stato realizzato da 5T, società in-house della Città di Torino, utilizzando principalmente tecnologie open source (OpenTripPlanner per il motore di calcolo percorso e OpenStreetMap come base cartografica e per i dati geografici) ed è alimentato dalle informazioni raccolte e verificate dalla Centrale della Mobilità e dell’Infomobilità della Città di Torino, gestita da 5T.
“Finalmente la Città di Torino avrà un portale istituzionale che raccoglie tutte le notizie relative alla mobilità e al traffico in città: - commenta l’assessora alla Viabilità e Trasporti della Città di Torino, Maria Lapietra - dai servizi di trasporto pubblico all'auto in condivisione e al bike sharing, alle informazioni su sosta e parcheggi, ZTL, insieme agli aggiornamenti tempestivi su cantieri ed eventi ad alto impatto sulla viabilità.
L’altra novità è che gli utenti torinesi, primi in Italia, potranno visualizzare su mappa i mezzi del trasporto pubblico in servizio, semplicemente selezionando la linea di proprio interesse e ottenere immediatamente, non affidandosi a previsioni di passaggio, informazioni sui servizi di trasporto più vicini.
Inoltre le persone con disabilità,
ma anche le mamme o i papà che si muovono coi bambini in passeggino, potranno conoscere in anticipo l’accessibilità di mezzi e fermate, facilitando così la pianificazione dei loro spostamenti.”
Rossella Panero, Direttore Generale di 5T, dichiara: “Nel progettare il calcolo percorso, abbiamo deciso di essere inclusivi: ovvero andando a privilegiare l’integrazione di tutti i servizi di trasporto disponibili nell’area metropolitana di Torino e mettendo l’utente al centro con l’obiettivo di facilitare le sue scelte di spostamento”.


Pubblicato il 19 Maggio 2017

Stampa questa pagina

Condividi

Hai chiesto di condividere questo contenuto sui social network.
Clicca su quello che preferisci per effettuare la condivisione.
Questo servizio non genera cookie da parte di questo sito.

Anno 2017

Archivio degli anni precedenti

Cerca tra i comunicati

Torna indietro


Contenuti con licenza CC BY 3.0 IT , alcuni diritti riservati.
Condizioni d’uso, privacy e cookie Dichiarazione di accessibilità