Città di Torino - Servizio Telematico Pubblico

Ufficio Stampa

Orientarsi nella pagina



Città di Torino > Ufficio Stampa > Comunicati stampa 2017 > GENNAIO

Comunicato stampa

IL PIEMONTE E TORINO PROTAGONISTI DEL GUSTO. A LIONE PER IL SIRHA 2017 NEI GIORNI DELLA FINALE MONDIALE DEL BOCUSE D’OR

Il Piemonte e Torino partecipano al Sirha, importante salone professionale della ristorazione e della gastronomia, nei giorni in cui si terrà la finale del Bocuse d’Or, il più prestigioso premio internazionale di alta cucina, che si terrà a Lione martedì 24 e mercoledì 25 gennaio. Un appuntamento mondiale che sarà l’occasione per la Regione Piemonte e la Città di Torino di promuovere la finale europea del Bocuse d’Or e del Campionato Mondiale di Pasticceria 2018, che si terranno a Lingotto Fiere l’11 e il 12 giugno del prossimo anno.

“La partecipazione al Sirha sarà un’occasione importante per lanciare la selezione che ospiteremo a Torino e che, a giugno 2018, permetterà alla città di diventare un centro internazionale di primo piano per l’enogastronomia. Un cammino che comincia proprio con la nostra presenza a Lione e sarà un’opportunità per valorizzare le eccellenze del territorio e per rafforzare la posizione di Torino e del Piemonte in ambito turistico ed enogastronomico”, dichiara Antonella Parigi, assessora alla cultura e al turismo della Regione Piemonte.
“Sono certo che la nostra città saprà offrire un palcoscenico ideale per questo prestigioso premio internazionale dedicato all’alta cucina anche perché, dato tutt'altro che irrilevante, vanta una lunga tradizione di buona tavola. L'edizione subalpina del Bocuse d'Or sarà, soprattutto per gli amanti dell'arte culinaria, una ghiotta opportunità per apprezzare le tante eccellenze dell'enogastronomia torinese e, al contempo, rappresenterà un'occasione da non perdere per scoprire il ricco patrimonio culturale e turistico della città”, commenta Alberto Sacco, assessore al turismo del Comune di Torino.
Al Sirha 2017 la Regione Piemonte è inoltre presente con uno stand per promuovere le eccellenze del territorio, dove si alterneranno degustazioni e presentazioni: tra gli eventi previsti un incontro con la stampa il 24 gennaio, nel corso del quale i giornalisti avranno la possibilità di degustare i prodotti tipici di Langhe e Roero, dai vini alle nocciole, e un piatto al tartufo bianco d’Alba proposto dall’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba in collaborazione con il ristorante stella Michelin “La Madernassa” di Guarene.
A sostenere l’evento anche la Camera di commercio di Torino e GL events, insieme ad ATL Turismo Torino e Provincia e ATL Alba Bra Langhe Roero.
“La possibilità di ospitare la finale europea del Bocuse d’Or nel 2018 conferma il ruolo di Torino come capitale mondiale del gusto. Quando l’evento sbarcherà a Torino saremo in prima fila con i nostri Maestri del Gusto e con tutte le eccellenze enogastronomiche del territorio, per cogliere le opportunità legate alla prestigiosa competizione. Già per la finale mondiale di quest’anno, infatti, abbiamo promosso la partecipazione di aziende piemontesi all’evento” dichiara Vincenzo Ilotte, presidente della Camera di commercio di Torino.
Daniele Villa, Amministratore delegato GL events Italia, aggiunge: “Non vedevo l’ora che un evento di questa portata arrivasse da noi. È un segnale forte che riconosce le potenzialità del territorio nel settore enogastronomico, con prodotti, professionalità e iniziative, come il nostro Salone Gourmet, che accoglierà a Lingotto Fiere – oltre al Bocuse – anche la Coppa Europea della Pasticceria”.


Pubblicato il 23 Gennaio 2017

Stampa questa pagina

Condividi

Hai chiesto di condividere questo contenuto sui social network.
Clicca su quello che preferisci per effettuare la condivisione.
Questo servizio non genera cookie da parte di questo sito.

Anno 2017

Archivio degli anni precedenti

Cerca tra i comunicati

Torna indietro


Contenuti con licenza CC BY 3.0 IT , alcuni diritti riservati.
Condizioni d’uso, privacy e cookie Dichiarazione di accessibilità