Città di Torino - Servizio Telematico Pubblico

Ufficio Stampa

Orientarsi nella pagina



Città di Torino > Ufficio Stampa > Comunicati stampa 2017 > MARZO

Comunicato stampa

FESTA DEI 25 ANNI DI “LONELY PLANET”, COMUNICAZIONI IN AULA

Sulla vicenda del mancato svolgimento a Torino della festa per i 25 anni della guida turistica “Lonely Planet” è intervenuto in aula l’assessore Alberto Sacco, rispondendo ad una richiesta di comunicazioni avanzata dal consigliere Fabrizio Ricca.
L’assessore ha ricordato come la richiesta di incontro con la sindaca, pervenuta via e-mail nel novembre scorso da una nota agenzia di Torino, preannunciasse la proposta di un evento da realizzare in città nel giugno di quest’anno. Nella richiesta di incontro, tra le numerosissime che la sindaca riceve, ha precisato Sacco, non vi era alcun riferimento ad una festa, né vi erano progetti allegati. La stessa agenzia, con firma della medesima persona, ha poi inviato una richiesta di incontro – per la presentazione di un Festival Viaggi - allo stesso assessore Sacco il 15 del mese scorso, venendo immediatamente ricontattata con l’intesa di un incontro per il prossimo 22 marzo. “Lonely Planet” e il suo editore EDT, ha proseguito Sacco, hanno da anni regolari contatti con gli uffici comunali che si occupano di Turismo, oltre che con Turismo Torino, ragion per cui avevano tutti i riferimenti necessari per un efficace contatto diretto.

Fabrizio Ricca (Lega Nord) ha sostenuto che l’amministrazione comunale dovrebbe scusarsi con “Lonely Planet”, cercando di rimediare al malinteso, sottolineando come sia più che normale che sia stata la sindaca a ricevere la richiesta d’incontro. Le scuse, ha aggiunto il consigliere, andrebbero estese anche alla città, per un’occasione che è andata perduta. Ricca ha poi invitato l’assessore a riferire al Consiglio comunale sull’esito dell’incontro del 22 marzo e sulla programmazione delle attività.
Per il Partito Democratico, Domenico Carretta ha precisato che affidarsi ad un’agenzia di comunicazione, come “Lonely Planet” ha fatto, è cosa normale: tanto più che essa era esplicitamente citata nella richiesta d’incontro inviata alla sindaca, richiesta alla quale i suoi uffici non hanno mai risposto. E l’incontro che avrà luogo nei prossimi giorni evocato dall’assessore, riguarderà un altro evento e non la festa per i 25 anni della guida: quest’ultima ci è sfuggita si svolgerà ora a Bergamo e non a Torino, ha aggiunto Carretta.
L’assessore Sacco ha quindi concluso assicurando che durante l’incontro del 22 prossimo cercherà un chiarimento e definendo strano il fatto che gli organizzatori, con canali già aperti da anni verso il Comune e Turismo Torino, si fossero limitati nel novembre scorso ad inviare un’e-mail, aggiungendo che da parte sua vi sarebbe stata massima disponibilità e dicendosi dispiaciuto per quanto accaduto. La programmazione c’è, ha ribadito l’assessore, dicendosi pronto a illustrarla al Consiglio in qualunque momento.
C.R. - Ufficio stampa del Consiglio comunale


Pubblicato il 6 Marzo 2017

Stampa questa pagina

Condividi

Hai chiesto di condividere questo contenuto sui social network.
Clicca su quello che preferisci per effettuare la condivisione.
Questo servizio non genera cookie da parte di questo sito.

Anno 2017

Archivio degli anni precedenti

Cerca tra i comunicati

Torna indietro


Contenuti con licenza CC BY 3.0 IT , alcuni diritti riservati.
Condizioni d’uso, privacy e cookie Dichiarazione di accessibilità