Città di Torino - Servizio Telematico Pubblico

Ufficio Stampa

Orientarsi nella pagina



Città di Torino > Ufficio Stampa > Comunicati stampa 2017 > GENNAIO

Comunicato stampa

NEVE E GHIACCIO DEL 10 E 12 GENNAIO: LAPIETRA RISPONDE IN CONSIGLIO

Alla richiesta di comunicazioni al Consiglio comunale da parte della Consigliera Canalis, sulle misure prese dal Comune in occasione delle precipitazioni nevose del 10 e 12 gennaio scorsi, con relativa formazione di ghiaccio su strade e marciapiedi della Città, ha risposto l’assessora alla viabilità Maria Lapietra.
L’assessora ha ricordato che il piano di interventi della Città prevede un alto grado di modularità in ordine al numero e tipo di mezzi da attivare, così come in ordine ai settori della città e della viabilità cui dirigere prioritariamente gli interventi.
I mezzi intervenuti in collina sono stati 29, 18 quelli in pianura – ha precisato Lapietra – Essendo molto scarsa la precipitazione nevosa, trasformata subito in ghiaccio a causa delle basse temperature, sono intervenuti mezzi spargisale che hanno assicurato la circolazione sulla viabilità principale. Gli interventi su quella secondaria sono stati possibili già nella notte e al mattino successivo gli interventi sono stati estesi alla viabilità terziaria. Nessun significativo ritardo o disagio, ha precisato Lapietra, per il trasporto pubblico e il traffico. 900 le tonnellate di sale utilizzate l’11 gennaio - ha spiegato l’assessora - a fronte delle 170 tonnellate utilizzate a Milano per il medesimo evento.
La Consigliera Canalis ha specificato che la richiesta di comunicazioni era motivata, a fronte dell’eventualità di nuove precipitazioni, dalle perplessità suscitate dalla reazione dell’Amministrazione in questa occasione. Pur essendo gli interventi programmati in base a situazioni codificate e affidati ai tecnici, ha affermato Canalis, resta ampia discrezionalità alla politica.
Il Consigliere Mensio è intervenuto per ricordare che la pulitura dei marciapiedi è a carico dei cosiddetti “frontisti”, come condomini e negozi, mentre quelli in capo alla Città, per esempio di fronte alle scuole municipali, sono stati oggetto di spargimento di sale.
Ufficio stampa del Consiglio comunale (S.L.)


Pubblicato il 16 Gennaio 2017

Stampa questa pagina

Condividi

Hai chiesto di condividere questo contenuto sui social network.
Clicca su quello che preferisci per effettuare la condivisione.
Questo servizio non genera cookie da parte di questo sito.

Anno 2017

Archivio degli anni precedenti

Cerca tra i comunicati

Torna indietro


Contenuti con licenza CC BY 3.0 IT , alcuni diritti riservati.
Condizioni d’uso, privacy e cookie Dichiarazione di accessibilità