Città di Torino - Servizio Telematico Pubblico

Ufficio Stampa

Orientarsi nella pagina



Città di Torino > Ufficio Stampa > Comunicati stampa 2017 > MARZO

Comunicato stampa

ASSESSORA LEON: LA COLLABORAZIONE CON CATANIA E’ UN’OPPORTUNITA’ DI VALORIZZAZIONE PER IL MUSEO EGIZIO

“Un museo non è solo gli oggetti che espone, ma – spiega l’assessora comunale alla Cultura, Francesca Leon – è attività di ricerca e di studio che permette di costruire significati e racconti, per consentire ai visitatori di approfondire la conoscenza della storia e della cultura egizia, in un contesto ampio e relativo all’intera area del Mediterraneo”.

“E’ in questo ambito – evidenzia Leon - che si inserisce la collaborazione con Catania, i cui elementi sono in corso di definizione. Siamo partiti da uno specifico progetto di ricerca relativo a una parte della collezione mai studiata prima, che restituirà valore al museo in tanti modi: riconoscendone il ruolo di leadership a livello nazionale nel campo delle antichità egizie, offrendo possibilità di lavoro a giovani ricercatori, favorendone la conoscenza al di fuori dei confini della città in una regione a forte presenza turistica e costruendo un percorso che contribuirà a valorizzare ancora di più il nostro museo”.
“Questa mattina, nel corso della riunione della V Commissione consiliare, sono state fornite risposte esaustive e approfondite a tutte le domande rivolte dai cittadini, smentendo anche le notizie non corrette riportate da alcuni organi di stampa”.
“La collaborazione con Catania non è un trasferimento del Museo Egizio, né la sua spoliazione. Il progetto - sottolinea l’assessora alla Cultura - è seguito in stretto collegamento con il MIBACT e la Soprintendenza, a garanzia della tutela e del valore scientifico e culturale dell’iniziativa. I reperti che saranno oggetto della ricerca sono circa 300 e, grazie alla collaborazione con la città etnea, il Museo di via Accademia delle Scienze avrà la possibilità di studiarli e restituirli alla collettività attraverso un progetto innovativo e di visione”.


Pubblicato il 3 Marzo 2017

Stampa questa pagina

Condividi

Hai chiesto di condividere questo contenuto sui social network.
Clicca su quello che preferisci per effettuare la condivisione.
Questo servizio non genera cookie da parte di questo sito.

Anno 2017

Archivio degli anni precedenti

Cerca tra i comunicati

Torna indietro


Contenuti con licenza CC BY 3.0 IT , alcuni diritti riservati.
Condizioni d’uso, privacy e cookie Dichiarazione di accessibilità