Città di Torino - Servizio Telematico Pubblico

Ufficio Stampa

Orientarsi nella pagina



Città di Torino > Ufficio Stampa > Comunicati stampa 2017 > FEBBRAIO

Comunicato stampa

VALVOLE TERMOSTATICHE, ORDINE DEL GIORNO: SOLLECITO A REGIONE PER SANZIONI A CHI NON PROVVEDE E STOP PROROGHE

Nella Direttiva europea 2012/27 è contenuta la scadenza del 31 dicembre 2016 (recepita dal Decreto Lgs 102/2014) termine entro il quale è stata definita la necessità di introdurre sistemi di termoregolazione e ripartizione con lo scopo di responsabilizzare proprietari e conduttori alloggi dotati di sistemi centralizzati di climatizzazione.
Nella città di Torino (fascia E – Dpr 412/1993) di fatto la scadenza risultava anticipata al 15 ottobre 2016 (data di legge per l’attivazione per l’erogazione del riscaldamento).
L’Ordine del giorno (approvato nel tardo pomeriggio dal Consiglio comunale) prosegue ricordando che c’è stata una proroga di sei mesi (Decreto Legge “Milleproroghe") alla data dettata dalla Direttiva europea (31 dicembre 2016) e quindi ciò espone l’Italia a una potenziale procedura d’infrazione dalla Commissione Europea.
Il documento sollecita la Regione Piemonte a prevedere uno sgravio fiscale nel 2017 per tutti i condomini che hanno provveduto all’installazione di sistemi di termoregolazione, di applicare la sanzione massima per i condomini che entro il 30 giugno 2017 non avranno provveduto all’installazione e di non prevedere ulteriori proroghe all’applicazione della normativa in vigore e vigente in materia.
(tdn) - Ufficio stampa del Consiglio comunale


Pubblicato il 13 Febbraio 2017

Stampa questa pagina

Condividi

Hai chiesto di condividere questo contenuto sui social network.
Clicca su quello che preferisci per effettuare la condivisione.
Questo servizio non genera cookie da parte di questo sito.

Anno 2017

Archivio degli anni precedenti

Cerca tra i comunicati

Torna indietro


Contenuti con licenza CC BY 3.0 IT , alcuni diritti riservati.
Condizioni d’uso, privacy e cookie Dichiarazione di accessibilità