Città di Torino - Servizio Telematico Pubblico

Tasse e tributi


Città di Torino > Tasse e tributi > Imposta Unica Comunale > TARI - Tassa sui rifiuti > Presupposto e commisurazione del tributo

Imposta Unica Comunale

Imposta Unica Comunale

ISEE - Riduzione del Tributo per le famiglie in condizioni economiche disagiate Scadenze TARI Presupposto e commisurazione del tributo Modalità calcolo Decorrenza del tributo Dichiarazione iniziale, di rettifica, di cessazione Modalità di presentazione delle dichiarazioni Determinazione della superficie tassabile Pagamento del tributo Riduzioni e agevolazioni Agevolazioni anti spreco Esclusioni ed esoneri Rifiuti speciali non assimilati agli urbani Tariffe TARI 2017 Elenco CAF convenzionati anno 2017 Regolamento TARI 2014

Presupposto e commisurazione del tributo

Il tributo è dovuto da chiunque, persona fisica o giuridica, possieda, occupi o detenga a qualsiasi titolo locali o aree scoperte, esistenti nel territorio comunale a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani o ad essi assimilati, con vincolo di solidarietà fra i componenti il nucleo familiare o di coloro che usano in comune locali o le aree stesse. Per occupazione si intende anche la sola disponibilità materiale dei locali e delle aree.

Le tariffe sono articolate per le utenze domestiche e per quelle non domestiche, quest’ultime a loro volta suddivise in categorie di attività con omogenea potenzialità di produzione di rifiuti, la cui classificazione è riportata nell’allegato 1 al regolamento.

Le tariffe del tributo sono composte da una parte fissa, determinata in relazione alle componenti essenziali del costo del servizio di gestione dei rifiuti, riferite in particolare agli investimenti per le opere e ai relativi ammortamenti, e da una parte variabile, rapportata alle quantità di rifiuti conferiti, alle modalità del servizio fornito e all’entità dei costi di gestione. La quota fissa e quella variabile delle tariffe del tributo per le utenze domestiche e per quelle non domestiche vengono determinate in base a quanto stabilito dagli allegati 1 e 2 al DPR 158/1999.

La tariffa per le utenze domestiche è determinata per la parte fissa in rapporto alle superfici occupate ed in funzione del numero dei componenti il nucleo familiare, per la parte variabile in rapporto ai costi complessivi relativi alla produzione dei rifiuti, alla quantità complessiva di produzione di rifiuti in funzione del numero dei componenti il nucleo familiare.

La tariffa per le utenze non domestiche è determinata per la parte fissa in rapporto ai costi fissi per unità di superficie ed in funzione della tipologia di attività e per la parte variabile in rapporto ai costi unitari di gestione dei rifiuti per unità di superficie ed in funzione della tipologia di attività.

Torna su

Ultimo aggiornamento: 18 Settembre, 2014

Stampa questa pagina

AVVERTENZE

AVVISO A TUTTI I CONTRIBUENTI CHE HANNO PRESENTATO UNA DICHIARAZIONE ISEE PER L'AGEVOLAZIONE TARI 2017 (19 KB)   AVVERTENZA:   nei giorni 2 3 NOVEMBRE 2017 gli uffici comunali saranno CHIUSI per disposizione dell'Amministrazione.   Il giorno 10 NOVEMBRE 2017 non si assicura il regolare funzionamento dei servizi causa SCIOPERO GENERALE .   Si avvisano i Signori contribuenti che in giornate di elevata affluenza di pubblico presso gli uffici della Tassa per i Rifiuti è possibile che venga SOSPESA ANTICIPATAMENTE LA DISTRIBUZIONE DEI NUMERI  per accedere agli sportelli. Si ricorda che è possibile scaricare la modulistica (vedere voce qui sotto "Modulistica") ed inviarla via mail oppure per posta (vedere voce qui sotto "Contatti").

 

Si ricorda che, per poter agire per conto di altra persona/azienda occorre essere muniti di delega e fotocopia documento identità del delegante.

Modulistica

(per la spedizione vedi più sotto alla voce Contatti )

  ATTENZIONE : l’ufficio si riserva la facoltà di non rispondere alle comunicazioni inviate dai contribuenti contenenti frasi offensive e/o insulti nei confronti degli operatori dell’amministrazione.

In ogni caso si ricorda che offendere o aggredire sia fisicamente che verbalmente gli operatori della P.A. costituisce reato perseguibile per legge.

Modello di dichiarazione per utenze domestiche -TARI (262 KB) Modello di dichiarazione per utenze non domestiche -TARI (23 KB) Istanza TARI (35 KB) Dichiarazione sostitutiva di atto notorio (58 KB) Dichiarazione sostitutiva di certificazione (68 KB) Modulo di comunicazione per agevolazioni ISEE (da utilizzare esclusivamente per la tassa per i rifiuti) (33 KB) Modello richiesta riduzione TARI per alloggio a disposizione (90 KB) Modello A - Minore produzione di rifiuti a seguito interventi tecnico organizzativi-2 (16 KB) Modello B - Riduzione per recupero rifiuti assimilati (18 KB) Modello C - Rifiuti Speciali (20 KB) Modulo per richiesta inserimento in categoria 32: Onlus e Associazioni (32 KB) AMIAT - Modello raccolta dati gestione rifiuti assimilati (94 KB)

Contatti

mail : tassarifiuti@comune.torino.it   (allegare copia del documento di identità)

PEC : tributi@cert.comune.torino.it  (allegare copia del documento di identità)

Sportelli corso Racconigi 49 - piano terreno : dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 (con  sospensione anticipata dei numeri in caso di notevole affluenza di pubblico).Per poter agire per conto di altra persona/azienda occorre essere muniti di delega e fotocopia documento identità del delegante.


Telefono : 011/ 011 24 853 (con ricerca automatica) dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18; il sabato dalle 8 alle 13

Fax : 011/ 011 24 678 - 011/  011 24 690 (allegare copia del documento di identità)

Progetto qualità

Il Servizio TARI è inserito nel Progetto Qualità del Comune di Torino per i servizi erogati agli utenti.
Certificato ISO 9001

Carta della Qualità dei Servizi TARI
 

logo del Progetto Qualità del Comune di Torino

Modulo online per Segnalazioni e Reclami

Attenzione : Il modulo online per le segnalazioni e reclami è  esclusivamente dedicato a ricevere reclami o segnalazioni sulla qualità percepita dei servizi erogati ai fini della Tassa per i Rifiuti. Eventuali richieste di informazione o segnalazioni relative alla propria posizione od a pratiche in corso inviate attraverso il modulo reclami online  non verranno prese in considerazione .

Condividi

Hai chiesto di condividere questo contenuto sui social network.
Clicca su quello che preferisci per effettuare la condivisione.
Questo servizio non genera cookie da parte di questo sito.

Torna indietro


Contenuti con licenza CC BY 3.0 IT , alcuni diritti riservati.
Condizioni d’uso, privacy e cookie Dichiarazione di accessibilità