Città di Torino

TorinoE': guida pratica al cittadino




Comune > Guide e informazioni utili > TorinoE' > Scheda informativa

Ultima modifica: 14 Gen, 2012

Bollino blu

NOTA BENE :
La legge n. 35/2012 all’art. 11, comma 8, dispone che “a decorrere dall’anno 2012 il controllo obbligatorio delle emissioni dei gas di scarico degli autoveicoli e dei motoveicoli è effettuato esclusivamente al momento della revisione obbligatoria periodica del mezzo”.

La materia, di competenza regionale, è in corso di definizione con deliberazione della Giunta Regionale.

Non appena verranno definite le nuove disposizioni, la scheda verrà aggiornata con le informazioni opportune.

Non sono soggetti al controllo:
Il bollino blu ha validità su tutto il territorio nazionale. Pertanto possono circolare sul territorio piemontese anche gli autoveicoli a motore in possesso del bollino blu rilasciato da altre amministrazioni regionali, provinciali o comunali.

Dove sottoporsi al controllo per il bollino blu

Il controllo può essere eseguito presso una qualsiasi officina autorizzata che esponga il contrassegno "Bollino Blu -Officina autorizzata" alla tariffa massima di 13,00 Euro. Per agevolare il cittadino nell`individuare l`officina autorizzata più vicina alle sue esigenze, la Provincia di Torino mette a disposizione sul suo sito internet (www.provincia.torino.it) un apposito motore di ricerca.

Sanzioni

Per il cittadino che non adempie l`obbligo del bollino entro i termini stabiliti è prevista una sanzione di 71,00 Euro.

Dove

Quando




Torna indietro | Contatti e segnalazioni - Condizioni d'uso, privacy e cookie Stampa senza menù / con il menù | Torna all'inizio della pagina