Logo Città di Torino Città di Torino Area Servizi Educativi

Città di Torino


Città di Torino Formazione e scuola

Notizie in evidenza

IL FENOMENO DELL’AGEING

venerdì 1 dicembre 2017
Aula Magna della Cavallerizza Reale
Università di Torino - Via Verdi, 9 - Torino
I Servizi Educativi della Città di Torino e il Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Torino hanno attivato, da diversi anni, una proficua collaborazione per un progetto di ricerca e sperimentazione sul campo sul fenomeno dell’ageing nei servizi educativi per la prima infanzia.
Con tali premesse, i Servizi Educativi della Città in collaborazione con l’ANCI e l’Università di Torino, promuovono il convegno “Il fenomeno dell’ageing nei servizi educativi per la prima infanzia”, una giornata di studio e di riflessione sul fenomeno dell’invecchiamento del personale degli Enti Locali, in particolare nel contesto educativo.
La giornata intende offrire spunti di riflessione sul tema dell’invecchiamento al lavoro e vuole proporre suggerimenti e proposte da presentare al Governo finalizzati ad una vita lavorativa più sostenibile.
Per iscrizioni al Convegno compilare il modulo on-line (la partecipazione al convegno è gratuita)
Programma del convegno
Informazioni:
Segreteria Organizzativa
Centro Documentazione Pedagogica - corso Francia 285
telefono 01101139212 // 39214 - dalle ore 9.00 alle ore 14.00
centdoc@comune.torino.it

WOW! WORLD. ORCHESTRA. WONDERFUL

L'orchestra sinfonica della Rai, propone una celebre fiaba diventata un capolavoro cinematografico, una scenografia magica tra castelli incantati e streghe. Questo spettacolo viene offerto, dall'assessorato all'Istruzione della Città di Torino con la collaborazione della RAI e il supporto della Compagnia di Sanpaolo, alle bambine e ai bambini di cinque anni che frequentano le scuole dell'infanzia della Città di Torino.
Bambine e bambini che frequentano le scuole dell'infanzia comunali parteciperanno nei giorni del 22 e del 23 novembre allo spettacolo che si svolgerà presso l'Auditorium della RAI, curato dall'Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI.
Un progetto pensato per avvicinare i giovanissimi alla musica e al grande repertorio sinfonico” in occasione della Giornata Internazionale dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza . Lo spettacolo in programma è la rappresentazione dell’opera musicale “Il Mago di Oz” di Lyman Frank Baum, con la regia e la scrittura scenica di Manu Lalli, l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai diretta da Pietro Mianiti, il Coro di Voci Bianche delle scuole di Torino e Provincia diretto da Andrea Sardi e gli attori della Compagnia Venti Lucenti.
Per maggiori informazioni sullo spettacolo e sul progetto

Adempimenti in materia di prevenzione vaccinale

La recente Legge n. 119 recante "Disposizioni in materia di prevenzione vaccinale, di malattie infettive e di controversia relativa alla somministrazione di farmaci" estende il numero di vaccinazioni obbligatorie attualmente previste nell'infanzia e nell'adolescenza.
Per dar corso a quanto richiamato dal dettato normativo sono previsti specifici adempimenti.
ll MIUR, Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte, la Regione Piemonte e, per i Comuni, I'ANCI Piemonte hanno adottato specifica Circolare che disciplina le forme e le modalità di detti adempimenti.
Si ritiene, pertanto, di adottare per i Servizi Educativi della Città di Torino quanto espresso nella sopra richiamata Circolare, che si allega alla presente con i relativi allegati.
Il Direttore
Dott. Aldo Garbarini
Circolare della Regione Piemonte
Allegati

Tariffe agevolate per i servizi educativi a.s. 2017/18

Per ottenere le tariffe agevolate dei nidi d’infanzia e/o della ristorazione scolastica per l’anno scolastico 2017/18 le famiglie residenti in Torino devono compilare e presentare la domanda di tariffa agevolata denominata “CONCESSIONE DI PRESTAZIONI AGEVOLATE CONDIZIONATE ALL’INDICATORE DELLA SITUAZIONE ECONOMICA EQUIVALENTE (I.S.E.E.) EROGATE DAL COMUNE DI TORINO”.
A chi non presenta la domanda di tariffa agevolata si applica la tariffa massima.
COME SI PRESENTA LA DOMANDA DI TARIFFA AGEVOLATA
La domanda di tariffa agevolata può essere presentata con una delle seguenti modalità:
- compilandola on line collegandosi all’indirizzo all’indirizzo https://servizi.torinofacile.it/servizi/prestazioniIsee.shtml
- recandosi presso un Centro di Assistenza Fiscale (C.A.F.) convenzionato con il Comune di Torino. L’ elenco dei C.A.F
Per presentare la domanda di tariffa agevolata occorre essere in possesso dell’ISEE 2017, ai sensi del DPCM 159/2013.
QUANDO SI DEVE PRESENTARE
Per l’applicazione della tariffa agevolata fin dall’inizio dell’anno scolastico occorre presentare la domanda ENTRO il 31 agosto 2017 .
In via generale la domanda già presentata nel corso dell’anno sulla base di un ISEE 2017 rimane valida per l’applicazione della tariffa agevolata per l’anno scolastico 2017/18.
Se la domanda viene presentata DOPO il 31 agosto 2017 la tariffa agevolata sarà applicata dal mese successivo a quello di presentazione della domanda sempre che sia stata presentata entro il giorno 20 del mese.
Per i Nidi e le Scuole d'Infanzia, la domanda di tariffa agevolata deve essere presentata entro 15 giorni dalla data di accettazione del posto se l’accettazione avviene dopo la fase di prima applicazione della graduatoria di giugno in corso d’anno scolastico.

Avviso di selezione pubblica per Istruttore Pedagogico a tempo determinato - Graduatoria Definitiva.

Città di Torino La graduatoria definitiva
Elenchi "in calce"
elenchi "in calce" Esclusi

Concorsi pubblici per l'assunzione in ruolo di 3 educatori (S.P. 03/14) e 4 insegnanti (S.P. 04/14) Utilizzo delle graduatorie per assunzione a tempo determinato per l'a.s. 2016/17 e rettifica modalità di interpello.

Città di Torino I I candidati inseriti nelle graduatorie esito dei concorsi pubblici per educatori e insegnanti, che non sono stati assunti in ruolo, potranno essere interpellati per il conferimento delle supplenze che si renderanno necessarie nel corso dell'anno scolastico 2016/17.
Si comunica che in seguito alle difficoltà riscontrate il precedente anno scolastico nel reperire i candidati a cui assegnare le supplenze è stato necessario apportare alcune modifiche alle modalità di interpello.
Utilizzo delle graduatorie
Rettifica modalità di interpello.



L'area Servizi Eucativi

Il Sistema Educativo comunale