Città di Torino

Pari Opportunità, Tempi e Orari della Città

Skip Navigation Home > Servizio LGBT > Strategia Nazionale LGBT > Progetto UNAR - RE.A.DY > ASSE SICUREZZA. FASE LOCALE DELLA FORMAZIONE APICALE. SICILIA

ASSE SICUREZZA. FASE LOCALE DELLA FORMAZIONE APICALE. SICILIA

Pubblicato il 30-05-2016

STRATEGIA NAZIONALE PER LA PREVENZIONE E IL CONTRASTO DELLE DISCRIMINAZIONI BASATE SULL’ORIENTAMENTO SESSUALE E SULL’IDENTITÀ DI GENERE 2013-2015.


Organizzatori

Città di Palermo, Gabinetto del Sindaco, Ufficio Family Audit Welfare Aziendale in collaborazione con:

Città di Torino – Servizio LGBT, in qualità di Segreteria Nazionale della Rete RE.A.DY, Rete Nazionale delle Pubbliche Amministrazioni Anti Discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere;

UNAR, Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali del Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri;

OSCAD, Osservatorio per la Sicurezza Contro gli Atti Discriminatori, costituito in modalità interforze (Polizia di Stato e Arma dei Carabinieri) e incardinato nel Dipartimento della pubblica sicurezza - Direzione centrale della polizia criminale (Ministero dell’Interno).

Ambito di intervento

I corsi di formazione sono stati realizzati nell'ambito della Fase Locale dell'Asse Sicurezza, come previsto nel  “Piano di Dettaglio di esecuzione delle attività finalizzate all'attuazione della Strategia Nazionale per la prevenzione e il contrasto delle discriminazioni basate sull'orientamento sessuale e sull'identità di genere”. La Città di Palermo è stata individuata quale Partner RE.A.DY con funzione di capofila delle azioni relative all'Asse Sicurezza per il territorio della regione Sicilia. A seguito della sottoscrizione del Protocollo d'Intesa tra la Città di Torino e la Città di Palermo per l'implementazione della fase locale della Strategia Nazionale LGBT, la Città di Palermo ha curato, in cooperazione con la Città di Torino, l’OSCAD e l’UNAR, gli aspetti progettuali, amministrativo-finanziari e organizzativi connessi alla realizzazione dei corsi di formazione e dell'evento finale compiuto sul proprio territorio per la presentazione dei risultati dell'attività formativa svolta, la promozione del modello formativo sperimentato e la diffusione della conoscenza degli obiettivi della Strategia Nazionale per le persone LGBT. Le azioni sono state finanziate dal Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri attraverso l’UNAR.

Data di realizzazione

Sono state svolti due corsi di formazione per differenti partecipanti, il 28 e 29 settembre 2015. L’11 marzo 2016 è stato realizzato l’evento finale locale di presentazione dei risultati della formazione.

Luogo di svolgimento

I due corsi di formazione sono stati ospitati nella sede istituzionale del Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri a Palermo. L’evento finale locale si è svolto presso la Sala ONU del Teatro Massimo a Palermo.

Target

Le/I beneficiarie/i dei corsi di formazione sono state/i 77 persone individuate fra le figure apicali del territorio siciliano appartenenti ad Arma dei Carabinieri, Polizia di Stato, Polizie Locali dei partner RE.A.DY del territorio siciliano (Città di Palermo, Città di Messina, Comune di Marineo, Comune di Castellana Sicula).

Modalità di realizzazione

Sono stati erogati due corsi di formazione in presenza della durata di una giornata (6 ore) per ciascun corso.

Docenti

Docenti: Cirus Rinaldi, Ricercatore Dipartimento Culture e Società, Università degli Studi di Palermo, che ha condotto e coordinato i lavori dell’aula, e Claudio Cappotto, psicologo, psicoterapeuta e sessuologo, Centro di Ateneo “Sinapsi”, Università degli Studi di Napoli.

Formatori delle Associazioni del Gruppo Nazionale di Lavoro Unar : Daniela Tomasino,  Arcigay Palermo, e Claudio Cappotto,  Agedo Palermo.

Gianluca Truppa, Servizio LGBT della Città di Torino.

Descrizione

I corsi di formazione sono stati progettati partendo dai risultati di valutazione emersi dal modello formativo attuato nella fase nazionale dell’Asse Sicurezza (Roma, aprile 2014). La progettazione ha, inoltre, considerato i bisogni formativi espressi dalle/dai partecipanti delle Forze di Polizia nei questionari erogati preliminarmente alla formazione e le conoscenze del territorio acquisite sul campo dalle Associazioni LGBT di Palermo.

La formazione ha avuto l'obiettivo di:

Ciascuna giornata formativa, di complessive 6 ore, si è articolata in tre sessioni. Il docente con funzioni di coordinamento ha accompagnato lo svolgimento dei lavori dei corsi di formazione. A seguito dei saluti istituzionali, la prima sessione, più frontale, è stata dedicata all’alfabetizzazione psico-sociologica su identità sessuale e lessico, stereotipi, pregiudizi, discriminazioni e violenze omo/transfobiche, attraverso le presentazioni svolte dal docente coordinatore e dall’altro docente. La seconda sessione, più interattiva, si è svolta mediante suddivisione dell’aula in quattro gruppi di lavoro ed è stata rivolta alla soluzione di due casi di polizia, uno relativo all’identità di genere e uno all’orientamento sessuale. Le soluzioni ai casi, individuate dai quattro gruppi di lavoro, sono state, successivamente, restituite in plenaria ai fini di individuare procedure operative efficaci e condivise attraverso il confronto tra le/i partecipanti favorito dal docente coordinatore con il supporto di tutor tecnici dell’Arma dei Carabinieri e della Polizia di Stato già partecipanti alla fase nazionale svoltasi a Roma. La terza sessione, infine, ha visto la presentazione alle/ai partecipanti delle buone pratiche messe in atto da Agedo Palermo e Arcigay Palermo, due delle associazioni LGBT del Gruppo Nazionale di Lavoro Unar, individuate per il lavoro di cooperazione svolto con le Forze di Polizia sul territorio palermitano. A chiusura della sessione dedicata alle buone prassi, la Città di Torino ha presentato le azioni di cooperazione effettuate con Polis Aperta ed EGPA, le Associazioni italiana ed europea di persone LGBT in divisa.

L’attività formativa è stata oggetto di osservazione non partecipata da parte della SFEP, Scuola Formazione Educazione Permanente, della Città di Torino.

Ai corsi di formazione è seguito l’evento finale locale organizzato dalla Città di Palermo, in collaborazione con il Teatro Massimo di Palermo, la Città di Torino, l’Università degli Studi di Palermo, l’Unar e l’Oscad (Arma dei Carabinieri e Polizia di Stato), Agedo Palermo e Arcigay Palermo. L’evento, dal titolo “Istituzioni, Diritti, Discriminazioni. Orientamento sessuale e Identità di genere nell’attività delle Forze di Polizia” si è svolto l’11 marzo 2016 presso la Sala ONU del Teatro Massimo ed è stato dedicato alla presentazione dei risultati delle due giornate formative e alla promozione, attraverso interventi di relatori e testimonianze video, del lavoro di rete tra Forze di Polizia, Enti Locali, Università e Associazioni del territorio palermitano per la prevenzione e il contrasto delle discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere.

Allegati

Programma Corso di formazione. Asse Sicurezza, 28 settembre 2015

Programma Corso di formazione. Asse Sicurezza, 29 settembre 2015

Slide “L'identità sessuale e il lessico LGBT. La violenza normalizzata. Stereotipi, pregiudizi e discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere”

Casi di Polizia Fase Locale

Slide “Agedo Palermo”

Slide “Arcigay Palermo”

Slide “Le risorse della società civile per le Forze di Polizia”

Glossario LGBT

Articolo “Analizzare ed interpretare l'omofobia”

Articolo “La violenza normalizzata”

Volantino OSCAD

Volantino OSCAD multilingue

Volantino Polis Aperta

Vademecum “Contro i crimini d'odio. Stop the silence!”

Carta dei servizi MIT

Guida “Transiti” MIT

Presentazione Rete RE.A.DY

Presentazione Servizio LGBT Città di Torino

Programma Evento finale locale. Asse  Sicurezza. Sicilia  

Evento finale locale. Saluti istituzionali. Francesco Spano

Slide “Istituzioni, diritti, discriminazioni”

Immagini sfondo intervento Laura Lorello

Slide “Discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere. Il contesto giuridico” (Carnabuci)

Slide “Presentazione dei risultati dei questionari di soddisfazione”

Tavola rotonda. Domande e video

Ultimi articoli

EVENTO FINALE NAZIONALE
( 29-06-2016 ) ASSE SICUREZZA. FASE LOCALE DELLA FORMAZIONE APICALE. LOMBARDIA
( 30-05-2016 ) ASSE SICUREZZA. FASE LOCALE DELLA FORMAZIONE APICALE. SICILIA
( 30-05-2016 ) Contenuti con licenza CC BY 3.0 IT , alcuni diritti riservati.
Condizioni d'uso, privacy e cookie

Contatti

sitemap xml