Home

Comune di Torino

Polo cittadino della Salute

La Salute a Torino

Alcol e salute

L’alcol è una sostanza tossica per la quale non è possibile identificare livelli di

alcolismo consumo raccomandabili, infatti a parità di quantità assunta, i livelli di alcolemia possono variare a causa dell’età, sesso, abitudine al bere, ingestione contemporanea di cibo, tipo di bevanda, ecc.

L’accettabilità del consumo di alcol è determinata in gran parte da fattori sociali e culturali e  nella tradizione italiana, il bere in maniera moderata consiste nel consumo di alcol a tavola (specialmente vino),  senza mai esagerare.

Nel corso degli ultimi anni, tuttavia, tra i giovani si sono sviluppati comportamenti meno tipici della nostra cultura, fra questi spicca il fenomeno del cosiddetto binge drinking, cioè l’assunzione episodica di grandi quantità di alcol fino al raggiungimento di uno stato di vera e propria ubriachezza. Ma l’abuso di bevande alcoliche provoca diverse patologie acute e croniche come la cirrosi del fegato, il diabete mellito, le malattie neuropsichiatriche, i problemi di salute materno-infantile, le malattie cardiovascolari e i tumori. Molti sono anche i danni alcol-correlati dovuti a comportamenti associati a stati di intossicazione acuta, come nel caso degli incidenti stradali provocati dalla guida in stato d’ebbrezza, dei comportamenti sessuali a rischio, degli infortuni sul lavoro e degli episodi di violenza.

Novità su Alcol

L’ubriacatura del fine settimana. Il consumo di alcol dilaga tra i giovani

14 aprile 2017

L’Istat: il picco di chi beve fino allo stordimento nella fascia di età tra i 18 e i 24 anni. L’allarme: accertati casi di 11enni che abusano. Coinvolte sempre di più le donne

Alcol, bere troppo da adolescenti riduce la materia grigia

5 gennaio 2017

L’abuso di alcol da adolescenti potrebbe provocare una riduzione del volume della materia grigia delle aree dell’encefalo

Aperitivi, shottini, superalcolici: quelle serate dei giovani che portano alla “drunkoressia”

11 luglio 2016

Sono 300mila i giovani coinvolti nella nuova emergenza generazionale. Quattro bevande alcoliche in una sola serata rappresentano un alto rischio per la salute.

“Conoscere l’Alcol”, la campagna per sensibilizzare contro l’abuso

14 giugno 2016

Al via da oggi una delle iniziative promosse dal Ministero della Salute per salvaguardare il benessere dei cittadini. Nei supermercati opuscoli informativi nei reparti preposti alla vendita.

A quattordici anni bevono alcol due giovani su tre

6 maggio 2016

L’Università: “C’è chi lo fa già per dimenticare”. «Se non bevi non sei nessuno». «Alle feste è una offesa non bere». «Chi non beve è considerato inferiore agli altri perché non ha il coraggio di farlo»

Alcol: fenomenologia di una dipendenza

29 aprile 2016

Ecco come riconoscere un disturbo subdolo e molto diffuso, cui è dedicato l’Alcohol Prevention Day. ere innocuo, amano bere qualche drink da soli o in compagnia.

Abbuffate di alcol sempre più diffuse: è allarme soprattutto tra le ragazze

5 aprile 2016

Una relazione del ministero della Salute fotografa il fenomeno del binge drinking: situazione più critica che in altre regioni. Il binge drinking, l’abbuffata alcolica: bere tanto, superalcolici diversi

Campagna di comunicazione per la lotta all’abuso di alcol 2015

18 maggio 2015

UN PROBLEMA GIOVANILE In Italia, come nel resto d’Europa, per i giovani under 30, l’abuso di alcol alla guida rappresenta la prima causa di mortalità, morbilità e disabilità evitabile

Alcol: 8,5 milioni di italiani a rischio, si inizia già a 11 anni

26 marzo 2015

Sono più di 8,5 milioni gli italiani che consumano alcol in modo eccessivo la propria salute. Troppi anche se il nostro paese è tra i più “virtuosi” in Europa.

Alcol, “Mezzo milione di giovani beve troppo”. Allarme per gli incidenti stradali

25 febbraio 2015

Mezzo milione di ragazzi consuma troppo alcol, soprattutto nel fine settimana. Una cattiva abitudine che può provocare problemi cardiaci anche nei teen ager.