Home

Comune di Torino

Polo cittadino della Salute

La Salute a Torino

"La salute dei bambini"

La salute, diritto umano fondamentale, è determinato dall’ambiente fisico, economico, sociale, familiare ed educativo e dalla qualità dei servizi sanitari forniti. I bambini hanno il diritto di godere del miglior stato di salute possibile e di poter accedere a cure sanitarie appropriate, condizione essenziale in tutte le fasi della vita, in particolare per l’età evolutiva.
L’impegno di quanti operano a sostegno della loro crescita deve quindi essere mirato non solo alla prevenzione e cura delle malattie, ma alla tutela e alla cura dell’insieme bambino-famiglia, dalle cura delle  fasi prenatali fino ai servizi destinati ai giovani durante l’età adolescenziale, seguendo lo sviluppo del bambino nelle varie fasi dell’età evolutiva.

Le notizie inserite all’interno del nostro sito mirano a sostenere questa visione e mettendo anche a disposizione di quanti ci leggono informazioni utili per usufruire dei servizi che la Città di Torino mette a disposizione dei bambini e delle famiglie.

Novità su Bambine/i

Ospedale Maria Vittoria: nuovo ambulatorio pediatrico

30 novembre 2017

L’Ospedale Maria Vittoria di Torino dal 1° dicembre 2017 apre all’utenza un ambulatorio dedicato ai bambini di età compresa tra gli 0 e i 12 anni, per la diagnosi e cura delle principali patologie in ambito plastico-ricostruttivo pediatrico, unica realtà di questo genere in città, oltre a quello della Città della Salute

Contro l’obesità infantile anche un appello a Papa Bergoglio

17 novembre 2017

Visti i tentativi rimasti vani fino a questo momento, l’ultimo appello contro l’obesità infantile è stato lanciato niente meno che al cospetto del Papa.

Terre des Hommes ha lanciato «Non Scuoterlo!»

17 novembre 2017

Si chiama Sindrome da bambino scosso (Shaken Baby Syndrome) e, per sensibilizzare neogenitori e persone che assistono i neonati,

Kids Kicking Cancer, le arti marziali al servizio dei bambini malati di tumore

23 ottobre 2017

Alle volte pure un calcio volante può fare la differenza contro una grave malattia. Perché no. È questa la filosofia che anima «Kids Kicking Cancer»,

Vaccini obbligatori: vademecum de “La Stampa”

11 settembre 2017

Da quest’anno scolastico è stato introdotto l’obbligo di vaccinazione per l’iscrizione ad asili nido e scuole per bambini e ragazzi dai 0 ai 16 anni. Ecco , con un breve video, quello che c’è da sapere per completare l’iscrizione a scuola a cura de “La Stampa”, (Di Stefano Scarpa – Voce di Daniela Lanni)

Vaccini, decreto più leggero. Dieci obbligatori e meno sanzioni

5 luglio 2017

Vaccinazioni obbligatorie che scendono da 12 a 10, lasciando come semplicemente «consigliate», se pure gratuite, quelle contro le meningiti di ceppo B e C, insieme a pneumococco e rotarivirus.

Un test del sangue prevederà con anni di anticipo il “diabete dei bambini”

23 maggio 2017

La sigla è di quelle che più oscure non si può (OXPTM-INs-Ab) ma indica un anticorpo nel nostro sangue, che renderà presto disponibile un test e probabilmente anche un vaccino contro il diabete di tipo 1.

Vaccini, in 10 punti le novità del decreto legge

22 maggio 2017

Il ministero della Salute, in dieci punti, descrive tutte le novità introdotte dal nuovo decreto sui vaccini. A decorrere dall’1 giugno 2017 il ministero della Salute avvia una campagna straordinaria

Quei giovani sordi che interagiranno meglio col mondo degli udenti

18 maggio 2017

Si è concluso il progetto denominato “Hey ti voglio raccontare… Laboratorio di storytelling per ragazzi sordi”, iniziativa promossa dall’APIC di Torino (Associazione Portatori Impianto Cocleare)

Diabete infantile + 3% di casi all’anno

16 maggio 2017

Ben 20mila bambini e adolescenti, tanti sono nel nostro paese i giovani colpiti con diabete di tipo 1 e la cifra è in continua crescita. Per informare insegnanti, alunni e famiglie su cosa sia il diabete di tipo 1,