Home

Comune di Torino

Polo cittadino della Salute

La Salute a Torino

Salute in movimento, giovedì 14 settembre si parla dei benefici del fitwalking

Giovedì 14 settembre alle ore 21:00, nel corso dell’evento Dialoghi di Salute all’interno della manifestazione E-State in Piazza D’Armi,

le Farmacie Comunali (sostenitori dell’evento), UISP Torino e Federfarma parleranno dell’esperienza dei gruppi di cammino realizzati dal progetto  Salute in movimento

Si legge sul sito UISP Torino:

Il fitwalking (o gruppi di cammino) si può praticare ovunque, è adatto a tutte le età, non richiede particolari doti fisiche, si chiama camminare!

Le Farmacie Comunali sono da sempre un importante riferimento capillare per la salute e nell’ambito di questo progetto svolgono il ruolo di promotori di corretti stili di vita e di stimolo per la pratica dell’attività motoria insieme alla UISP.

Si tratta di una campagna mirata a raggiungere un livello di salute più elevato, per incentivare anche le persone più sedentarie a muoversi e a raggiungere l’obiettivo che l’Organizzazione Mondiale della Sanità si è prefissata per il 2020.

L’attività fisica è un volano fondamentale che aumenta il senso di benessere e sicurezza e previene numerose patologie. L’iniziativa si concretizza con la riscoperta del movimento quotidiano, tramite i gruppi di cammino, una formula particolare che dimostra come sia possibile praticare uno sport senza necessariamente iscriversi in palestra. I gruppi afferiscono alle farmacie aderenti al progetto e identificano nella figura del personal trainer della UISP il loro conduttore.

L’attività di cammino è articolata in due periodi: primavera/estate (i primi gruppi sono stati attivati nel mese di maggio) e autunno/inverno con una durata di 12 incontri per periodo. I gruppi formati da un numero non superiore a 30 partecipanti, partiranno e arriveranno dalla farmacia di riferimento con cadenza settimanale e ogni uscita avrà la durata di 90 minuti. La partecipazione è gratuita, previa iscrizione alla Uisp una quota di 5 euro comprensiva di tessera e copertura assicurativa con validità annuale.

Oltre ai Gruppi di cammino, il progetto Salute in movimento prevede anche l’offerta di prove gratuite per un mese da parte di società e impianti sportivi affiliati Uisp, per incuriosire ed avvicinarsi a discipline sportive tradizionali o non convenzionali, si potrà scegliere tra un ventaglio di proposte che spaziano tra nuoto, palestra, attività all’aria aperta e danza. Ci saranno a disposizione e in distribuzione gratuita degli opuscoli, che forniranno consigli e informazioni sul movimento e sul benessere psicofisico, sullo stile di vita attivo, su come iniziare a praticare uno sport e sull’alimentazione.

Roberto Forte – Presidente Farmacie Comunali Torino:  “Noi di Farmacie Comunali siamo sempre stati protagonisti di moltissime iniziative di prevenzione e informazione sulla salute delle cittadine e dei cittadini della nostra città. Crediamo che il ruolo del farmacista sia determinante nella promozione di un concetto di salute che si trasformi in benessere. I gruppi di cammino sono una fantastica opportunità per fare movimento, per migliorare il proprio sistema cardio-respiratorio e al contempo cogliere l’opportunità di socializzare e di scoprire o riscoprire un passo alla volta la nostra bella città”.

Marco Cossolo – Presidente Federfarma Torino:  “Anche Federfarma Torino, attraverso le sue farmacie, aderisce con entusiasmo alle iniziative di prevenzione e informazione ai cittadini, che le vengono proposte. I gruppi di cammino del progetto Salute in movimento! ci sono parsi da subito un ottimo progetto, che mette in relazione farmacista, farmacia e cliente. Il nostro obiettivo, anche in questo caso, è fornire ai cittadini un consiglio professionale ed una opportunità di salute, interpretando appieno il ruolo che la farmacia ha nei confronti dei cittadini e sul territorio che presidia”

Patrizia Alfano – Presidente Uisp Torino:  “Uisp è una grande associazione nazionale  impegnata  a diffondere ” lo sport  per tutti” E’ stata  la prima in Italia, a  parlare di sport per tutti come cultura  del movimento,  che genera diversi e sani  stile di vita, un diritto da perseguire e affermare, rendendo la pratica motoria  accessibile e praticabile da tutti, dall’infanzia alla vecchiaia. Siamo convinti, che servano azioni sociali, che partono proprio dai diritti dell’individuo, dalle sue motivazioni, dalle sue  life skills, come sostiene  l’Organizzazione Mondiale della Sanità, per indurre comportamenti  e cambiamenti, che diventino buone pratiche  durevoli nel tempo, per far sì che ognuno inizi a praticare attività motoria e che  riconoscendone i benefici,  continui a farlo per tutta la sua vita. Un progetto per la salute e per una migliore qualità della vita, che siamo felici di poter sviluppare e diffondere  con chi persegue questi obbiettivi, nell’ambito della prevenzione sanitaria e del sostegno alla salute.