Città di Torino - Servizio Telematico Pubblico

Limitazioni alla circolazione

Orientarsi nella pagina



Città di Torino > limitazioni alla circolazione

Nuove misure antismog a tutela della salute, sino al 31/03/2018

Attenzione le norme seguenti sono valide fino a sabato 31 marzo 2018

I provvedimenti emergenziali di limitazione del traffico, applicati in condizioni di criticità, sono validi tutti i giorni (festivi compresi) fino al 31 marzo 2018 e saranno sospesi solo quando si osserverà il rientro delle concentrazioni di PM10 al di sotto del valore limite giornaliero ovvero 50 mcg/m³, nelle modalità indicate nell' Ordinanza 92 del 27/10/2017

Obblighi amministrativi per i cittadini
Domeniche per la sostenibilità
Tipo veicolo
Ambito limitazione
Orari
Chi non circola
Persone e Merci
Area ZTL
Domenica 26 novembre 2017 dalle ore 10.00 alle 18.00

TUTTI i veicoli Obblighi amministrativi per i cittadini
Livello 0 - Limitazioni permanenti
Tipo veicolo
Orari
Chi non circola
Persone
dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle 19.00
Benzina, gpl e metano con omologazione Euro 0

Diesel con omologazione inferiore o uguale a Euro 2
Merci
dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 14.00 e dalle 16.00 alle 19.00
Benzina con omologazione Euro 0

Diesel con omologazione inferiore o uguale a Euro 2 Obblighi amministrativi per i cittadini
Livello 1 - dopo 4 giorni di sforamenti consecutivi della soglia di 50 mcg/m³
Tipo veicolo
Orari
Chi non circola
Persone
tutti i giorni ( festivi compresi ) dalle ore 8.00 alle 19.00
Benzina, gpl e metano con omologazione Euro 0

Diesel con omologazione inferiore o uguale a Euro 4
Merci
dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 14.00 e dalle 16.00 alle 19.00
Benzina con omologazione Euro 0

Diesel con omologazione inferiore o uguale a Euro 4
Merci
sabato e festivi dalle ore 8.30 alle 15.00 e dalle 17.00 alle 19.00
Benzina con omologazione Euro 0

Diesel con omologazione inferiore o uguale a Euro 4 Obblighi amministrativi per i cittadini
Livello 2 - dopo 10 giorni di sforamenti consecutivi della soglia di 50 mcg/m³
Tipo veicolo
Orari
Chi non circola
Persone
tutti i giorni ( festivi compresi ) dalle ore 8.00 alle 19.00
Benzina, gpl e metano con omologazione Euro 0

Diesel con omologazione inferiore o uguale a Euro 5
Merci
dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 14.00 e dalle 16.00 alle 19.00
Benzina con omologazione Euro 0

Diesel con omologazione inferiore o uguale a Euro 5
Merci
sabato e festivi dalle ore 8.30 alle 15.00 e dalle 17.00 alle 19.00
Benzina con omologazione Euro 0

Diesel con omologazione inferiore o uguale a Euro 5 Obblighi amministrativi per i cittadini
Livello 3 - dopo 20 giorni di sforamenti consecutivi della soglia di
50 mcg/m³
Tipo veicolo
Orari
Chi non circola
Persone
tutti i giorni ( festivi compresi ) dalle ore 8.00 alle 19.00
TUTTI i veicoli
Merci
tutti i giorni ( festivi compresi ) dalle ore 8.30 alle 14.00 e dalle 16.00 alle 19.00
TUTTI i veicoli

Nel caso di sciopero del trasporto pubblico locale , nelle ipotesi ritenute meritevoli, sarà prevedibile la sospensione delle limitazioni del traffico previste dal provvedimento.

Sul sito di Arpa Piemonte è disponibile il dettaglio dei dati sulla qualità dell'aria

Veicoli esentati dalle limitazioni e deroghe

Le limitazioni alla circolazione non si applicano ad alcune categorie di veicoli. Disponibile l' elenco completo dei veicoli esentati e delle deroghe (PDF | 384 KB).

L'orario ed il tragitto per cui è consentito circolare devono essere congrui con la motivazione dell'esonero.

Planimetria dei percorsi consentiti per raggiungere parcheggi e strutture di interscambio

E' possibile scaricare la planimetria delle esenzioni (PDF | 1.9 MB) e consultare l' elenco completo delle strade esentate (PDF | 102 KB).

Torna su


Ultimo aggiornamento: 2 novembre, 2017

Stampa questa pagina

Perche' le limitazioni sui veicoli diesel ?

Le limitazioni del traffico emergenziali sono concentrate sui veicoli diesel, poiché tali veicoli sono i maggiori responsabili delle emissioni inquinanti, soprattutto di micropolveri e biossido di azoto, tanto più che l'IARC (Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro, che è parte dell'Organizzazione Mondiale della Sanità) ha classificato i gas di scarico da motori diesel nel gruppo 1 , sostanze cancerogene certe per l'uomo, modificando la precedente classificazione che li inseriva nel gruppo 2B, ossia possibili cancerogeni. I provvedimenti riguardano anche i veicoli diesel Euro 5 perché questa categoria di veicoli, pur avendo emissioni di micropolveri inferiori a quelle delle categorie precedenti, è caratterizzata da elevate emissioni di NOx, che rappresentano i principali precursori della componente secondaria del particolato. Le misure emergenziali temporanee sono coerenti con le politiche sovracomunali - Piano della qualità dell'aria della Regione Piemonte (in corso di approvazione) e Accordo di Bacino Padano - che prevedono di bloccarne la circolazione in modo permanente a partire dal 2025.

Il report sulla qualità dell'aria 2016 dell'Agenzia Europea dell'Ambiente ha, peraltro, evidenziato discrepanze significative tra i valori di NOx rilevati in regime di monitoraggio in ambiente controllato e quelli osservati in condizioni reali di guida anche per i veicoli diesel più recenti.

Per ulteriori approfondimenti sull'inquinamento atmosferico consultare il report dell'Agenzia europea dell'ambiente .

Confronto degli standard di emissione di NOx per autoveicoli con differenti classi euro:

Documenti

Condividi

Hai chiesto di condividere questo contenuto sui social network.
Clicca su quello che preferisci per effettuare la condivisione.
Questo servizio non genera cookie da parte di questo sito.

Torna indietro


Contenuti con licenza CC BY 3.0 IT , alcuni diritti riservati.
Condizioni d’uso, privacy e cookie Dichiarazione di accessibilità