Servizio Elettorale



sei in > Comune di Torino > Il Comune > Servizio Elettorale

In evidenza

Speciale Elezioni Politiche 2018

Dichiarazione di disponibilitą per l'incarico di scrutatore

Nel periodo dall'8 al 26 gennaio 2018, gli iscritti all'Albo degli scrutatori del Comune, che si trovano nella condizione di disoccupato iscritto nelle liste del Centro per l'Impiego della Cittą Metropolitana di Torino, possono chiedere di essere nominati scrutatori di seggio elettorale per le Elezioni Politiche del 2018.

Nello " Speciale Elezioni Politiche 2018 " trovate il modulo e tutte le informazioni utili.

Voto degli elettori temporaneamente all'estero

Gli elettori italiani che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovano temporaneamente all'estero per un periodo di almeno tre mesi, possono partecipare al voto per corrispondenza organizzato dagli uffici consolari italiani ricevendo la scheda di voto al loro indirizzo estero.
Alla pagina: Speciale Elezioni Politiche 2018 , disponibile il modulo di opzione e tutte le informazioni utili.

Il Servizio elettorale è una funzione dello Stato espletata dal Comune.

Il Sindaco - quale Ufficiale di Governo - ha funzioni di sovraintendenza , vigilanza e controllo al fine di garantire il funzionamento ottimale del servizio elettorale , la cui direzione, e quindi l'operatività degli uffici, spetta ai dirigenti ed ai responsabili dei servizi.

Il Servizio provvede d'ufficio alla tenuta ed all'aggiornamento delle liste elettorali, alla gestione dell'Albo unico delle persone idonee all'ufficio di scrutatore di seggio elettorale, al rilascio della tessera elettorale e della certificazione necessaria per l'esercizio del diritto di voto; all'aggiornamento biennale dell'albo dei Giudici Popolari di Corte di Assise e di Corte di Assise di Appello che verranno trasmessi al Presidente del Tribunale.



Condizioni d'uso, privacy e cookie