Servizio Centrale Risorse Umane
/LL
0

2004 05839/004

CITTÀ DI TORINO

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

8 luglio 2004

OGGETTO: REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E ORDINAMENTO DELLA DIRIGENZA. APPROVAZIONE MODIFICAZIONI.

   Proposta del Sindaco Chiamparino.

   Il recente verificarsi di gravi problemi di carattere organizzativo nella gestione dei servizi cimiteriali rende indispensabile procedere ad una revisione dellassetto strutturale mirata a favorire una migliore funzionalità dei servizi stessi ed un più efficace coordinamento delle attività ad essi relative. Tale revisione comporta la modificazione di alcune parti del testo del Regolamento di Organizzazione e Ordinamento della Dirigenza in relazione allarticolazione strutturale e ai contenuti di attività delle varie unità organizzative interessate.
Con il presente provvedimento si approvano pertanto le modificazioni del Regolamento di Organizzazione ed Ordinamento della Dirigenza motivate dalle ragioni sopra illustrate. Tali modificazioni riguardano gli artt. 7 e 8 e 16 e sono riportate nellallegato al presente provvedimento ( all. 1 - n. ), che ne forma parte integrante e sostanziale.
Tutto ciò premesso,

LA GIUNTA COMUNALE

   Visto che ai sensi dellart. 48 del Testo Unico delle leggi sullOrdinamento degli Enti Locali, approvato con D.Lgs. 18 agosto 2000 n. 267, la Giunta compie tutti gli atti rientranti, ai sensi dellart. 107, commi 1 e 2 del medesimo Testo Unico, nelle funzioni degli organi di governo che non siano riservati dalla Legge al Consiglio Comunale e che non ricadano nelle competenze, previste dalle leggi o dallo Statuto, del Sindaco o degli organi di decentramento;
   Dato atto che i pareri di cui allart. 49 del suddetto Testo Unico sono:
favorevole sulla regolarità tecnica;
   Viene dato atto che non è richiesto il parere di regolarità contabile, in quanto il presente atto non comporta effetti diretti o indiretti sul bilancio;

DELIBERA

1)   approvare, per quanto espresso nella parte narrativa, le modificazioni del Regolamento di Organizzazione e Ordinamento della Dirigenza agli artt. 7, 8 e 16 riportate nellallegato al presente provvedimento ( all. n. 1 ), che ne forma parte integrante e sostanziale;

2)   di dare atto che il presente provvedimento non comporta impegno di spesa;

3)   di dichiarare, attesa l'urgenza, in conformità del distinto voto palese ed unanime, il presente provvedimento immediatamente eseguibile ai sensi dell'art. 134, 4° comma, del Testo Unico, approvato con D.Lgs. 18 agosto 2000 n. 267.


Allegato n. 1

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE ED ORDINAMENTO DELLA DIRIGENZA

Articolo 7 - Direzione Generale - Vice Direzioni Generali

La rubrica e' modificata nella formulazione sopra indicata.

Il testo dell'articolo e' cosi' modificato:

1.   DIREZIONE GENERALE
La Direzione Generale coordina direttamente le seguenti unità organizzative:
-   Direzione Servizi Cimiteriali;
-   Coordinamento dell'Osservatorio sul rispetto delle regole di buona amministrazione e Privacy;
-   Settore Controllo di Gestione.

2.   VICE DIREZIONE GENERALE SERVIZI TECNICI

... omissis ...

DIVISIONE GRANDI OPERE ED EDILIZIA PER I SERVIZI EDUCATIVI - SPORTIVI ED OLIMPICI - RESIDENZIALI
Gestione, realizzazione e controllo delle progettazioni e delle Direzioni Lavori delle Grandi Opere Edilizie quali l'Edilizia Giudiziaria, l'Edilizia Scolastica, l'Edilizia Residenziale Pubblica e dello Sport, l'Edilizia Cimiteriale nonche' delle Grandi Opere del Verde Pubblico. Compete altresi' il controllo della realizzazione degli impianti e delle infrastrutture olimpici in raccordo con l'Agenzia Torino 2006 ed il TOROC.

DIVISIONE PATRIMONIO TECNICO
Gestione, realizzazione e controllo delle progettazioni e delle Direzioni Lavori delle ristrutturazioni e delle nuove realizzazioni di Edifici Municipali nonche' delle manutenzioni degli Immobili Municipali, degli Immobili Circoscrizionali e dei Magazzini.

... omissis ...

Articolo 8 - Capo di Gabinetto, Divisioni, Servizi Centrali e Direzioni

Il testo dell'articolo e' cosi' modificato:

... omissis ...

1)   DIVISIONE FUNZIONI ISTITUZIONALI
Coordinamento delle funzioni e delle attivita' riferite ai servizi civici, allo sport e al tempo libero, alla protezione civile e all'approvigionamento di beni e servizi.
Servizi e attivita' di supporto al Sindaco, alla Giunta Comunale, al Direttore Generale e al Segretario Generale per quanto attiene alle funzioni circoscrizionali.
Alla Divisione Funzioni Istituzionali fanno capo le seguenti Direzioni:

Direzione Servizi Civici
Servizi delegati dallo Stato ed attività di natura autorizzatoria. Statistica istituzionale e censimento. Gestione delle attività afferenti il coordinamento dei tempi ed orari degli uffici pubblici.

Direzione Sport e Tempo Libero
Gestione e coordinamento delle politiche dello Sport e del Tempo Libero.

Direzione Protezione Civile e Trasmissioni
Gestione e coordinamento dei servizi di Protezione Civile.

Direzione Economato e Archivi
Gestione e coordinamento delle funzioni di acquisizione e approvvigionamento di beni e servizi. Archivio Storico. Progetto Protocollo e Archivi.

... omissis ...

Articolo 16 - Direzione Generale dell'Ente

Il comma 3 e' cosi' modificato:

3.   Ai fini dell'espletamento delle funzioni di cui al comma precedente, il Direttore Generale puo' dotarsi di assistenti, cui puo' essere riconosciuta la denominazione di direttore. Al Direttore Generale risponde inoltre direttamente la Direzione Servizi Cimiteriali, il Coordinamento dell'Osservatorio sul rispetto delle regole di buona amministrazione e Privacy ed il Settore Controllo di Gestione.