Questa pagina usa Javascript.
Si prega di abilitarli nel vostro browser ed effettuare il reload della pagina Salta ai contenuti | Ancora inizio pagina

BIBLIOTECHE CIVICHE TORINESI

Homepage > Il sistema bibliotecario > Ufficio Studi locali > Mostre tematiche allestite presso le biblioteche territoriali Alta visibilità | Visualizzazione grafica | Stampa questa pagina

CERCA UN LIBRO | CERCA UN EBOOK | AGENDA | MENU

Mostre tematiche

allestite presso le biblioteche territoriali


BIBLIOTECA CIVICA ALESSANDRO PASSERIN D’ENTRÈVES

I trasporti a Torino

Logo mostra

Dalle prime carrozze spinte da un motore all'autobus a idrogeno, dai filobus agli attuali bus elettrici e a metano alla nuovissima linea metropolitana: un viaggio che arriva ai giorni nostri partendo da fine anni Venti del Novecento. In occasione della presentazione del volume La metropolitana automatica di Torino: quindici parole per raccontare una grande opera (ed. GTT, 2006), la Biblioteca presenta una selezione di documenti sui trasporti torinesi presenti nelle collezioni del Sistema bibliotecario urbano, proposta in una mostra bibliografica allestita dal 12 al 23 dicembre 2006.

Torino. I suoi mercati e le sue botteghe

Logo mostra

Dal 7 al 25 novembre 2006. In occasione della presentazione del volume a cura di Dino Coppo e Anna Osello Il disegno di luoghi e mercati a Torino (ed. CELID, 2006). Torino è una delle città italiane con il più alto numero di mercati. Il Balôn e Porta Palazzo, la Crocetta e piazza Benefica, piazza Bengasi e Santa Rita, sono luoghi familiari ai torinesi soprattutto per la presenza di importanti mercati. Nella sua interazione con il contesto, il mercato contribuisce a formare non soltanto l'immagine dei luoghi, ma anche il loro uso e la loro percezione da parte dei cittadini.

Il terzo centenario dell'assedio di Torino

Logo mostra

Dal 12 al 30 settembre 2006. In occasione della presentazione del volume di Guido Amoretti e Piergiuseppe Menietti Torino 1706: cronache e memorie della città assediate (ed. Il punto, 2005). Nel maggio del 1706, durante la guerra per la successione al trono di Spagna, Torino fu assediata da 44.000 soldati francesi e spagnoli. I militari che difendevano la capitale sabauda erano solo 10.500, ma combatterono strenuamente fino al 7 settembre, quando la vittoriosa battaglia condotta dal principe Eugenio e dal duca Vittorio Amedeo II costrinse i nemici a una precipitosa ritirata.

Torino e le sue imprese industriali

Logo mostra

Le imprese industriali torinesi tra i secoli XVIII e XX, alcune delle quali ancora in attività, nei cataloghi delle Biblioteche civiche torinesi. Dal 18 al 27 maggio 2006 in occasione della presentazione del volume di Niccolò Biddau e Claudio Daprà Gli uomini, il lavoro, la fabbrica: una storia fotografica dell'industria in Piemonte. Ricerche d'archivio (Stamperia artistica nazionale, 2005). La tipologia del materiale documentario raccolto dal Settecento ad oggi risulta essere, di necessità, disomogenea: accanto a monografie esaustive frutto di ricerche specialistiche sono presentati cataloghi commerciali stampati dalle ditte stesse, testi normativi e volumi redatti allo scopo di presentare l’impresa, la sua storia e le sue produzioni.


BIBLIOTECA CIVICA CESARE PAVESE

L'industria nella letteratura

Logo mostra

In occasione del Convegno sulla letteratura industriale in programma presso l' Istituto Primo Levi . Nel 1961, nel quarto numero della rivista " Menabò " Elio Vittorini chiedeva alla letteratura la capacità di produrre nuove opere traendo ispirazione dalla nascente realtà industriale. L'industria diventava l'elemento dirompente nell'osservazione sociologica e antropologica dell'Italia moderna, e compito della letteratura sarebbe stato la descrizione e l'analisi di momenti e modelli di trasformazione della società italiana con riferimento generale alla realtà socioeconomica e specifico alla cultura industriale. Dal 17 marzo al 4 aprile 2008.

Primo Levi (1919-1987)

Logo mostra

In ricordo di Primo Levi e a vent'anni dalla sua scomparsa (avvenuta a Torino l'11 aprile 1987), le Biblioteche civiche torinesi presentano una selezione di documenti riguardanti la vita e l'opera dello scrittore torinese in una mostra bibliografica allestita dal 28 marzo al 13 aprile 2007. Attraverso il materiale documentario qui esposto si intende illustrare l'accoglienza che la personale testimonianza e il messaggio letterario di Primo Levi hanno ricevuto nel mondo attraverso le traduzioni dei suoi numerosi romanzi e gli studi biografici e di critica letteraria.


BIBLIOTECA CIVICA VILLA AMORETTI

Le due Torino: primato della religione o primato della politica?

Logo mostra

Nell’ambito delle manifestazioni per Torino capitale mondiale del libro con Roma , il Centro studi filosofico-religiosi Luigi Pareyson e la rete delle Biblioteche civiche torinesi propongono un ciclo di incontri sulle grandi figure della cultura filosofico-religiosa e filosofico-politica torinese. Esposizione bibliografica dal 13 al 24 marzo 2007 delle opere di Nicola Abbagnano, Norberto Bobbio, Augusto Del Noce, Piero Gobetti, Antonio Gramsci e Luigi Pareyson presenti nelle collezioni della Biblioteca civica Centrale.


MAUSOLEO DELLA BELA ROSIN

Emanuele Artom 1915-1944

Logo mostra

Dall'8 maggio al 29 giugno 2008. In occasione della pubblicazione di Diari di un partigiano ebreo, gennaio 1940 - febbraio 1944 , a cura di Guri Schwarz (Bollati Boringhieri, 2008) in collaborazione con la Biblioteca E. Artom della Comunità ebraica di Torino . Emanuele Artom nel maggio del 1943 si iscrive al Partito d'Azione e subito dopo l'armistizio si arruola tra i partigiani. Nel corso di un rastrellamento cade nelle mani dei fascisti; le sevizie che i suoi aguzzini gli infliggono sono tali da causarne la morte. Il luogo della sepoltuira non è mai stato identificato con esattezza. Accedi ai pannelli della mostra .

Concepire l'infinito

Logo mostra

Dal 21 luglio al 20 ottobre 2007. Attraverso l'analisi dell'opera di otto grandi scrittrici (Emily Dickinson, Ingeborg Bachmann, Cristina Campo, Iris Murdoch, Flannery O'Connor, Anna Maria Ortese, Virginia Woolf, María Zambrano), le Biblioteche civiche torinesi presentano una ricerca sui percorsi attraverso i quali le autrici hanno interiorizzato il senso dell'infinito, spingendo lo sguardo "oltre", facendo apparire, per dirla con le parole di Cristina Campo, "l'immenso nel piccolo, l'infinito nel finito". Una ricerca all'interno della propria esistenza e nelle percezioni della profondità dell'anima, dell'estasi dell'atto di vivere, della mente, del pensiero e forse del mondo inconscio.

Inizio pagina
Cerca un libro nel catalogo Cerca un ebook in MediaLibraryOnLine
Menu principale
Cerca con Google

Ultimo aggiornamento: 27/03/2009
Pagina precedente | Inizio pagina

Settore Sistema bibliotecario urbano della Città di Torino - Via della Cittadella 5 - 10122 Torino
segreteria: tel. 01101129800; fax 01101129830 | inf. bibliografiche: tel. 01101129812
e-mail biblioteche.civiche@comune.torino.it | PEC Biblioteche@cert.comune.torino.it
credits | accessibilità | Condizioni d'uso, privacy e cookie | valid xhtml 1.1 | valid css