Vai ai contenuti

Città di Torino

Cooperazione Internazionale



Menu del sito:

UNO SGUARDO COMPLESSIVO

TEMI

Torna all'inizio della pagina


Sei qui: Home > Il quadro normativo

IL QUADRO NORMATIVO

en | fr | es | pt

Le leggi e la normativa presenti in queste pagine web riguardano la disciplina generale attinente l'organizzazione e le attività di cooperazione decentrata maggiormente utilizzata dal settore.

Poiché si tratta di materia soggetta ad aggiornamento, è opportuno ricordare che quanto qui riportato non costituisce pubblicazione ufficiale e non ha pretesa di esaustività, ma intende fornire un primo strumento di riferimento e orientamento per coloro che sono interessati al quadro normativo di riferimento maggiormente utilizzato dalla Città di Torino nell'attività di promozione di politiche di cooperazione decentrata.

Per una maggiore e più completa informativa sulla legislazione vigente si rinvia alle seguenti fonti istituzionali:

LA NORMATIVA

Si riportano qui di seguito alcuni dei riferimenti normativi di base cui si ispirano gli indirizzi e le azioni di cooperazione decentrata promossi dalla Città di Torino.

NORMATIVA INTERNAZIONALE

NORMATIVA NAZIONALE

"Nuova disciplina della cooperazione dell'Italia con i paesi in via di sviluppo" (Legge n. 49 del 26 febbraio 1987, art. 2, commi 4 e 5) e il relativo Regolamento di esecuzione (D.P.R. n. 177 del 12 aprile 1988, art. 7) con cui il nostro Paese ha formalmente riconosciuto alle Autonomie locali italiane (Regioni, Province autonome ed Enti locali) un ruolo propositivo e attuativo nell'azione di cooperazione allo sviluppo governativa disciplinandone, altresì, la facoltà di iniziativa e le modalità di collaborazione con le strutture ministeriali;

NORMATIVA REGIONALE

Legge Regione Piemonte 67/1995 su "Interventi regionali per la promozione della cultura e dell'educazione di pace per la cooperazione e la solidarietà internazionale";
L.R. 50/94 Iniziative per l'attuazione di accordi di collaborazione fra la Regione ed entita' istituzionali di Paesi esteri
L.R. 4/82 Istituzione del Comitato Regionale di solidarieta' e partecipazione della Regione a Comitati di soccorso
.

INDIRIZZI POLITICI DELLA CITTÀ DI TORINO

Statuto della Città di Torino (con particolare attenzione agli articoli 2 e 3);
Mozione del Consiglio Comunale n. 44 del 3 dicembre 2001 su "Cooperazione internazionale";
Mozione n. 16/2007: "Sostegno alle politiche di cooperazione decentrata della Città di Torino”
Mozione 1/2007 «Contributo per la costruzione di un Memoriale ai desaparecidos nella città di Cordoba»;
Mozione n. 67/2007 su: “Pari opportunita' nella cooperazione internazionale”

Torna all'inizio della pagina

Stampa

Torna all'inizio della pagina


Settore Cooperazione Internazionale e Pace

Via Corte d'Appello, 16 - 10122 Torino
Tel: +39 011.011.32503 - +39 011.011.32506 - Fax: +39 011.011.32599
Email: cooperazione.internazionale@comune.torino.it

Contenuti con licenza CC BY 3.0 IT , alcuni diritti riservati.

Condizioni d'uso, privacy e cookie

Torna all'inizio della pagina