Comitato Parco Dora

01

01

02

02

03

03

04

04 All tips for Il comitato

Un territorio in trasformazione

Servizi e attività

Città di Torino > Comitato Parco Dora > Il comitato

Il comitato

Il Comitato Parco Dora  ha operato dal 2006 al 2015 in un vasto territorio, noto come Spina 3 , oggetto in questi anni di uno tra i più importanti programmi di rigenerazione urbana della città di Torino .
La massiccia trasformazione, che ha investito un’area di circa un milione di metri quadrati, rappresenta uno degli aspetti più visibili del cambiamento urbanistico della città. Un processo che ripensa il territorio in una visione di sistema metropolitano, modellato su nuove funzioni economiche, sociali e abitative.
La complessità del territorio oggetto della  trasformazione e l’esigenza di integrare il “nuovo” con il “preesistente” hanno portato alla definizione di un perimetro di intervento che include due distinte aree: l’“area di trasformazione”, direttamente investita dai cambiamenti in atto, e l’“area di ricucitura”, costituita dal tessuto urbano preesistente.  Le aree si dividono amministrativamente tra la Circoscrizione 4, quartiere Basso San Donato e zona Amedeo di Savoia, e la Circoscrizione 5, quartieri Madonna di Campagna, Lucento e Borgo Vittoria.

Su questo territorio, storicamente caratterizzato dalla massiccia presenza di aree industriali, hanno agito grandi opere e cantieri che ne hanno ridisegnato il profilo architettonico e urbanistico valorizzando parte del patrimonio esistente e contribuendo alla nascita di un nuovo modello insediativo.

Il Comitato Parco Dora , nato e gestito da un accordo tra la Città di Torino, le Circoscrizioni 4 e 5, i costruttori privati, la Curia Metropolitana e rappresentanti dei cittadini, ha operato come strumento di azione strategica per la gestione del processo di trasformazione di quest’area sia svolgendo una funzione di servizio sul territorio sia rispondendo al forte bisogno di “cura” e di coesione economica e sociale da questo espresso.

Il Comitato ha lavorato per promuovere e sostenere programmi di sviluppo locale, rafforzare il tessuto urbano, accompagnare le trasformazioni, attivare risorse e opportunità, collaborare alla definizione di nuovi servizi, valorizzare le identità locali e le risorse endogene del territorio, ricucire i legami tra il “vecchio” e il “nuovo” quartiere.
Dall’apertura del Parco Dora , nel maggio 2011, ha lavorato in particolare per accompagnare la prima fase di vita di questo nuovo grande spazio pubblico cittadino promuovendone l’utilizzo da parte della collettività.

I servizi

Il Comitato Parco Dora ha lavorato per

Coordinamento del Progetto

Presidente : Claudio Cerrato
Direttore : Carlo Massucco
Staff di Progetto : Norma Berti, Elen Ganio Vecchiolino, Sandra Giannini, Emanuele Sai

Hanno collaborato con il Comitato: Luca Cianfriglia, Elisabetta Carpentieri, Irene Braga, Barbara Posa, Marco Orlando, Davide Bazzini

Membri del Consiglio Direttivo

Lo Statuto del Comitato è stato approvato con delibera di giunta nel febbraio 2006, mentre l'atto costitutivo del Comitato è stato firmato il 4 maggio dello stesso anno. Dalla fondazione del Comitato, il Consiglio Direttivo è stato composto dai rappresentanti de: la Città di Torino con 8 membri (4 assessori; 2 presidenti e 2 coordinatori di commissione delle Circoscrizioni 4 e 5), la Curia Metropolitana con 1 membro, gli operatori economici dell'area con 4 membri, i cittadini dell’area con 4 membri (2 per Circoscrizione).

Dal luglio 2011, ai sensi della Legge 122/2010, i componenti del Consiglio Direttivo sono stati ridotti a un massimo di 5, così distribuiti:

La Città di Torino con 3 rappresentanti (1 assessore e i presidenti delle Circoscrizioni 4 e 5)
Gli operatori economici dell'area con un massimo di 2 rappresentanti

Al fine di mantenere la dimensione partecipativa, al Consiglio Direttivo si è affiancato un Consiglio di Indirizzo composto dai rappresentanti delle realtà attive e del sistema economico e sociale presente sul territorio.

Trasparenza amministrativa

Pubblichiamo qui di seguito i dati concernenti i componenti degli organi di indirizzo e i soggetti titolari di incarico del Comitato Parco Dora, in ottemperanza a quanto previsto dal Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n.33 - Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni - pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 80 in data 05/04/2013 - in vigore dal 20/04/2013.

Componenti degli organi di indirizzo politico (articolo 14 Decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33): Consiglio direttivo 

Claudio Cerrato
Presidente
> Atto di nomina: Città di Torino – Decreto Sindacale prot. 7254 del 16 settembre 2011
> A questo link sono consultabili: il curriculum; i dati relativi all'assunzione di altre cariche, presso enti pubblici o privati, ed i relativi compensi a qualsiasi titolo corrisposti; gli altri eventuali incarichi con oneri a carico della finanza pubblica e l'indicazione dei compensi spettanti; le dichiarazioni riguardanti stato patrimoniale e redditi di cui all'articolo 2 della legge 5 luglio 1982, n. 441, nonché le attestazioni e dichiarazioni di cui agli articoli 3 e 4 della medesima legge.

Ilda Curti
Consigliere
> Atto di nomina: Città di Torino – Decreto Sindacale prot. 7254 del 16 settembre 2011
> A questo link sono consultabili: il curriculum; i dati relativi all'assunzione di altre cariche, presso enti pubblici o privati, ed i relativi compensi a qualsiasi titolo corrisposti; gli altri eventuali incarichi con oneri a carico della finanza pubblica e l'indicazione dei compensi spettanti; le dichiarazioni riguardanti stato patrimoniale e redditi di cui all'articolo 2 della legge 5 luglio 1982, n. 441, nonché le attestazioni e dichiarazioni di cui agli articoli 3 e 4 della medesima legge.

Rocco Florio
Consigliere
> Atto di nomina: Città di Torino – Decreto Sindacale prot. 2 del 3 luglio 2013
> A questo link sono consultabili: il curriculum; i dati relativi all'assunzione di altre cariche, presso enti pubblici o privati, ed i relativi compensi a qualsiasi titolo corrisposti; gli altri eventuali incarichi con oneri a carico della finanza pubblica e l'indicazione dei compensi spettanti; le dichiarazioni riguardanti stato patrimoniale e redditi di cui all'articolo 2 della legge 5 luglio 1982, n. 441, nonché le attestazioni e dichiarazioni di cui agli articoli 3 e 4 della medesima legge.

Emanuele Manca
Consigliere
> Atto di nomina: Consigliere Parco Dora srl, delibera del Consiglio di Amministrazione del 21/06/2012

Emolumenti consiglieri:
Ai sensi dello Statuto del Comitato la carica è gratuita, salvo rimborso spese. Si segnala che ad oggi non è stato erogato alcun rimborso spese.
 

Ringraziamenti

Negli anni, hanno collaborato con il Comitato numerosi tirocinanti delle Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino e ragazzi impegnati nel Servizio Civile Nazionale e nel Servizio Civile Giovani Immigrati : a tutti loro un sentito ringraziamento.

Al fine di poter elaborare il materiale sulla storia e le trasformazioni dell'area presente su questo sito, il Comitato si è avvalso dell’aiuto di persone che a vario titolo hanno svolto ricerche o lavorato sul territorio. Intendiamo ringraziare per la preziosa collaborazione:
ANNA TODROS
BRUNA BIAMINO
GIUSEPPE CALIUMI
AMERIGO STROZZIERO
GIORGIO SACCHI
ANDREA LACE

Torna indietro | Stampa questa pagina | Torna all'inizio della pagina

Skip Navigation Condizioni d'uso, privacy e cookie sitemap xml