Homepage del Comune di Torino

Circoscrizione 7 - Aurora, Vanchiglia, Sassi, Madonna del Pilone


Mappa del sito |
| Ricerca avanzata
Sei in: Comune > Circoscrizione 7 > Eventi Patrocinati  >  Concerto Corale Ultimo aggiornamento: 10/12/2014    

Concerto Corale

Chiesa SS Nome di Gesù - Corso Regina Margherita, 70
sabato 13 dicembre 2014, Ore 21

 
Corale Città di Chivasso
Coro Pulcherada - Eco della Dora
Cantoria Parrocchiale di Forno Canavese

 
Con il patrocinio della Circoscrizione 7
Le altre iniziative di Natalincanto

scarica il programma (726.11 KB) .

Corale Città di Chivasso
Dir. Paolo Vezzosi
Programma
Bianco Natale L. Berlin
Campane di Natale L. Casanova Fuga
Voici venir la nuit G. Malatesta
Pastori E. Galvani
Carolina di Savoia P. Fogliato
Ninna nanna J. Brahms
Alma Llanera Jacopo
Sanmatio B. De Marzi
 
Nata come Coro C.A.I. sez di Chivasso, ha assunto l'attuale denominazione alla fine degli anni settanta. La corale non ha mai privilegiato un unico autore o una forma interpretativa, ma selettivamente ha creato il suo repertorio di canti popolari classici unendo a questi dei nuovi autori con diverse esperienze musicali. La corale, composta di circa 35 elementi suddivisi in quattro voci maschili, si è esibita in numerosissimi concerti in Piemonte e in parecchie regioni italiane riscuotendo moltissimi applausi e consensi. Nel corso di questi anni, si sono susseguiti numerosi direttori artistici che hanno contribuito ad arricchire d'esperienza il coro stesso, fino ad arrivare all'attuale Paolo Vezzosi diplomato in canto e violino, con il quale ha raggiunto, grazie alla sua esperienza ed al suo indiscusso impegno, un buon livello interpretativo, che ci ha permesso di incidere, dopo le quattro musicassette, il nostro primo CD.

Coro Pulcherada - Eco della Dora Torino
Dir. Don Benito Luparia
Programma
La bella giardiniera anonimo
O felice o chiara notte anonimo
Benia Calastoria B. De Marzi
Nenia di Gesù Bambino anonimo
Oggi è nato in una stalla anonimo
Tu scendi dalle stelle Sant'Alfonso La montanara T. Ortelli
 
E' un gruppo corale nato in tempi e luoghi diversi, che si prefigge la valorizzazione e la scoperta di canti popolari e di montagna. E' un coro misto, a quattro voci dispari formato da circa 30 elementi distinti in voci maschili e femminili che si sono fuse insieme da alcu-ni anni; prima è nato il coro Pulcherada nella città di San Mauro Tori-nese nel lontano 1982; poi il coro Eco della Dora nella città di Torino nel 1995, entrambi sotto l'appassionata direzione del maestro Don Benito. Delle esibizioni più importanti ricordiamo: Praga, Wolfsberg (Carinzia), Val Pusteria, Roma, Venezia, Orange, Nizza, Vienna, Montecatini, Firenze, Londra, Tolosa, Chambery e, recentemente, Salisburgo. Le armonizzazioni, quasi tutte composte da Don Benito, impreziosi-scono l'ingenuità e la semplicità dei testi, vero patrimonio che si ri-conduce alle nostre radici.

Cantoria Parrocchiale di Forno Canavese
Dir. Alfreda Da Roit
Programma
Tu stirpe nuova (melodia: Ph. Nicolai 1599; testo: GF Poma 1980; armonizzazione: J S Bach)
Bambino Gesù (melodia: L. Capello; testo: A. Roncari)
Cantano gli angeli (melodia: ignoto sec. XVIII; testo: L. Borel- lo; armonizzazione: A. Fant)
Che magnifica notte di stelle (melodia e testo: C. Zanella)
Christus natus est nobis (melodia e testo: A. Parisi)
Nato per noi (melodia: F. Gruber 1818; testo: GM Rossi/
E. Costa)
Amici, è lui (melodia e testo: L. Scaglianti)
Canon de l'Incarnation (melodia: ignoto, da un tema di J. Pachelbel)
Ninna nanna (melodia: P.F. Bocca; testo V. Ghezzi)
A Betlemme di Giudea (melodia: "noel" sec. XVII; testo: E. Costa)
La cantoria è da sempre, nella liturgia, elemento essenziale per animare le celebrazioni; in particolare, dopo la riforma liturgica del Concilio Vaticano II, ha assunto come funzione centrale del suo servizio quella di guida del canto dell'assemblea. Così è stato anche per la cantoria della nostra comunità. In particolare, dalla metà degli anni '60, è sempre esistito un gruppo, di cui hanno fatto parte tante persone (bambini, ragazzi, adulti) che ha animato con i suoi canti le celebrazioni, a partire dalla S. Messa domenicale. Dobbiamo a Don Benito la fondazione del coro-guida dell'assemblea, quando era giovane viceparroco. Quest'anno, inoltre, la nostra comunità ricorda i 650 anni della nascita della parrocchia (1364-2014): in questa occasione al gruppo attuale che anima le celebrazioni, si sono aggiunti ex-cantori, per ripercorrere il cammino di quasi 50 anni di vita della cantoria, attraverso le melodie più significative di tutti questi anni.


Menu di navigazione

  1. La Circoscrizione
  1. Trasparenza amministrativa
  1. Risorse del Territorio

Torna indietro Stampa questa pagina
Condizioni d'uso, privacy e cookie