Circoscrizione 4 San Donato Campidoglio Parella
Città di Torino   >>   Circoscrizione IV   >>  Territorio



   San Donato - Campidoglio - Parella
CERCA NEL SITO



Clicca sulle immagini per ingrandirle
Inaugurazione, Sindaco Chiamparino


Il taglio del nastro


Il Presidente Alunno


I due Presidenti


Prima dell'inaugurazione


Prima dell'inaugurazione

Poco dopo l'inaugurazione...


Onde di traffico e di spartitraffico


Onde di spartitraffico


Ripresa dall'alto


Gli alberi salvati


Barriere fonoassorbenti


Scorcio

Sottopasso
piazza Rivoli

Il sottopasso veicolare di piazza Rivoli è stato inaugurato con due mesi di anticipo il 2 settembre 2005, alla presenza del Sindaco Sergio Chiamparino, dell'Assessore alla Viabilità Maria Grazia Sestero, dei Presidenti delle Circoscrizioni 3 e 4 Michele Paolino e Guido Maria Alunno.

Il sottopasso è uno dei punti cardine del Piano Urbano del Traffico approvato dal Consiglio Comunale il 19 giugno 2002 Ha come obbiettivo la fluidificazione del traffico in uno dei nodi stradali più congestionati del territorio cittadino.

Piazza Rivoli presenta infatti un flusso di circa
105.000 veicoli/giorno nella fascia compresa tra le ore 7.00 e le ore 20.00, di cui 47.000 nelle carreggiate centrali di corso Trapani, 30.500 nelle carreggiate centrali di corso Francia e 16.000 nelle carreggiate centrali di corso Vittorio Emanuele I. Costituisce una delle aree cittadine con i maggiori livelli di inquinamento atmosferico ed acustico.

Il sottopasso copre un tratto della lunghezza complessiva di 517,70 m, di cui 191,50 m per la rampa su corso Lecce, 142,50 m per il tratto in galleria e 183,70 m per la rampa su corso Trapani. L’altezza netta nel tratto in galleria è di 5.30 m, la pendenza longitudinale del 5.5% su c.so Trapani e del 5.7% su c.so Lecce.

Ognuna delle due carreggiate è larga di 6 m ed è composta da
due corsie per senso di marcia , separate da spartitraffico della larghezza di 1.50 m ed affiancate da un marciapiede di servizio largo di 1.50 m. All'interno dello spartitraffico centrale sono state posizionate delle fioriere con pareti in calcestruzzo sagomate in modo da riprodurre un motivo ad onda .

All'esterno delle due rampe, a raso, si realizza una corsia riservata al passaggio dei mezzi pubblici (autobus, taxi, mezzi di soccorso) della larghezza di 3.50 m. Lungo il perimetro delle rampe e lungo i due frontoni sono previste ulteriori fioriere al cui interno saranno messi a dimora circa 2650 cespugli, così da creare una consistente evidenziazione dei cromatismi stagionali.

Lungo le rampe ed i due frontoni sono state posizionate
barriere fonoassorbenti in policarbonato trasparente .
Prima dello scavo si è resa necessaria l'esecuzione di una bonifica bellica superficiale e profonda mediante perforazioni verticali spinte sino ad una profondità di 7.00 m.

Grande
attenzione al verde : 56 alberi di corso Lecce e 34 di corso Trapani sono stati trapiantati all'interno del Parco della Pellerina. Si è reso necessario l’abbattimento di soli 12 alberi presenti, mentre 40 nuovi alberi saranno piantati nella nuova sistemazione di piazza Rivoli, che prevede anche la realizzazione di aiuole verdi, posti auto, chiosco bar etc.

La rotonda veicolare posta al centro dell'area (48 metri di diametro) manterrà la sua impostazione, simile alle altre due grandi piazze di Corso Francia, le piazze Massaua e Bernini. Le attuali alberate saranno mantenute ed una nuova fascia verde nascerà intorno alla piazza, formando una quinta a sfondo della rotonda e dei nuovi posti auto. Sono, infatti, centotrenta i parcheggi che si ricaveranno (un numero maggiore rispetto a quello attuale) nella zona attigua alla rotonda.

L'importo complessivo delle opere ammonta ad €
12.983.000,00 .

Il progetto preliminare è stato approvato con deliberazione della Giunta Comunale del 18 febbraio 2003, n. mecc. 2003-01032/3 4, esecutiva dal 9 marzo 2003. Il progetto definitivo è stato approvato con deliberazione della Giunta Comunale del 22 luglio 2003, n. mecc. 2003-05455/34 , esecutiva dal 10 agosto 2003. Il progetto esecutivo del lotto 2 (sottopasso) è stato approvato con deliberazione della Giunta Comunale del 16 settembre 2003, n. mecc. 2003-07184/3 4, esecutiva dal 5 ottobre 2003.

La Circoscrizione III ha espresso parere favorevole con deliberazione del 25 febbraio 2003, n. mecc. 2003-01217/86, richiedendo particolare attenzione alla risoluzione delle problematiche legate all'inquinameno, all'abbattimento di alberi ed alla viabilità.

La Circoscrizione IV ha espresso anch'essa parere favorevole con deliberazione del 10 marzo 2003, n. mecc. 2003-01569/87 , richiedendo il proprio coinvolgimento nello sviluppo del progetto e nella risoluzione delle problematiche appena elencate.

Tali richieste sono state accolte nell'elaborazione del progetto esecutivo, prevedendo l'utilizzo di
barriere ed asfalto fonoassorbenti, predisponendo uno studio sull'inquinamento acustico, ripiantando all'interno del Parco della Pellerina gran parte degli alberi rimossi e verificando con rilievi di traffico l'effetto di decongestionamento prodotto dalla realizzazione del nuovo sottopasso.

Vedi anche (testi tratti da):

- http://www.comune.torino.it/cantieri/pz_rivoli/
- http://www.comune.torino.it/cittagora/article_1633.shtml



Clicca sulle foto per ingrandirle

Vai alle altre gallerie fotografiche

Archivio
Archivio


inserimento 2.09.2005
 «Torna indietro