Arredo Urbano

Skip Navigation Comune > Arredo Urbano > Piano del colore > Guida per la manutenzione delle facciate

Guida per la manutenzione delle facciate

Pulire Colorare Conservare

Pulire Colorara Conservare

La tua guida per la manutenzione delle facciate

Città grigia?
Giallo Torino?

La Città di Torino, attraverso l’attività del Servizio Arredo Urbano, si pone come finalità istituzionale il miglioramento della qualità dell’ambiente urbano attraverso il coordinamento delle azioni sullo spazio pubblico in una prospettiva di diffusione della cultura e della qualità estetica ambientale, quale elemento di valorizzazione e promozione della città.

L’ambiente urbano è lo spazio di vita e di vitalità di una comunità urbana.

È necessaria un’attenzione e una cura costante per vivere in un ambiente urbano di qualità, per mantenerlo gradevole, vivibile, accogliente e di conseguenza più sicuro.
Il decoro urbano è un sistema di valori che fa riferimento ad un patrimonio collettivo e che vive della collaborazione tra pubblico e privato.
Gli affacci degli edifici privati sugli spazi pubblici sono un esempio di questo sistema di qualità.

In questo quadro si collocano le azioni che da anni l’Amministrazione ha rivolto e rivolge alla valorizzazione e alla cura del colore degli edifici della città attraverso lo strumento del Piano del Colore .
L’attuazione del Piano del Colore nel tessuto della città fa riferimento ad uno specifico Regolamento Comunale (n° 239) integrato da alcune disposizioni del Regolamento di Riqualificazione della Fascia Commerciale dell’asse Piazza Castello, Via Po, Piazza Vittorio (n° 282) . In particolare il Regolamento Piano del Colore prevede all’ art. 7 l’obbligo per tutti i proprietari di mantenere in buono stato i fronti dei loro edifici e di provvedere almeno ogni 20 anni alla manutenzione e/o al rifacimento delle coloriture delle facciate e almeno ogni 7 anni ad analoghi interventi degli ambienti porticati e delle gallerie. La stessa indicazione prescrittiva è contenuta all’ art.12 del Regolamento di Polizia Urbana .

pagina

A questo riguardo, l’Amministrazione ha ritenuto opportuno promuovere, a distanza di oltre 10 anni dall’approvazione del Piano del Colore, un censimento e un bilancio sullo stato di conservazione degli edifici della città per riproporre a livello urbano l’attenzione sul tema del decoro degli edifici, sia dal punto di vista culturale che dal punto di vista delle prescrizioni e delle periodicità da rispettare.
Il censimento, effettuato progressivamente su tutte le Circoscrizioni della città, si sviluppa con la collaborazione della Fondazione Contrada Torino Onlus nata nel 2008 per coadiuvare l’Amministrazione negli interventi sull’ambiente urbano che vedono coinvolti interessi pubblici e privati.

Dall'agosto del 2009 sono stati effettuati i rilievi sullo stato di conservazione delle facciate in tutte le circoscrizioni.

Tra le azioni dell'Amministrazione, l’edizione in 10.000 copie della Guida per la manutenzione delle facciate distribuita attraverso le Circoscrizioni ai cittadini e in modo diretto agli Amministratori di condominio, agli operatori del settore, ai professionisti.

La guida si propone come strumento tecnico per aiutare i condomini nella scelta del miglior intevento possibile quando si trovano a dover discutere del rifacimento della facciata del proprio edificio.

Skip Navigation

Documenti

Pulire Colorare Conservare (914 KB) Cosa è successo alla mia facciata? (5.6 MB) Come è fatta la mia facciata? (3.6 MB) Cosa faccio adesso? (6.4 MB) Approfondimenti (3.1 MB) Stampa la pagina

Fondazione Contrada Torino Onlus Fondazione Contrada Torino Onlus

Papum Progetto Arte Pubblica e Monumenti

Link utili

sitemap xml Il sito del Servizio Arredo Urbano è prodotto dalla Città di Torino.