Città di Torino - Servizio Telematico Pubblico

Avvisi di nomina


Città di Torino > Avvisi di nomina > Note esplicative

Note esplicative

Ai sensi dell’4 del Regolamento Indirizzi Nomine, entro il 15 gennaio ed entro il 15 luglio di ciascun anno la Città di Torino pubblica l'elenco d elle nomine e designazioni da effettuare nel semestre successivo, ferma restando la pubblicazion e di elenchi suppletivi per le nomine e designazioni che si rendano necessarie nel corso de ll'anno. La pubblicazione degli elenchi è effettuata sull' Albo Pretorio on line della Città di Torino, nonché sul sito web della Città di Torino con avvis o messo "in evidenza".

Gli interessati possono integrare la propria candid atura con non più di n. 2 lettere di referenza sottoscritte esclusivamente da persone fisiche di c omprovata competenza ed autorevolezza nella materie cui la nomina si riferisce. La sottoscrizio ne delle singole lettere da più persone comporta l'immediata esclusione dalla procedura di nomina de l candidato. Oltre agli impedimenti alla nomina o designazione e lencati nell’art. 2. del Regolamento, si segnala che per le nomine o designazioni di rappres entanti della Città di Torino in collegi sindacali o dei revisori di enti, aziende o istituzioni. l'in teressato deve essere iscritto nel Registro dei Rev isori Contabili al momento di presentazione della domanda . (art. 3.1 Regolamento).

Inoltre, la stessa persona può essere nominata o d esignata quale rappresentante della Città di Torino in più enti, aziende o istituzioni partecipa te dalla Città stessa. All'atto d'accettazione dell e cariche successive alla prima l'amministratore inte ressato deve dichiarare alla Città di Torino la scelta di uno solo degli emolumenti previsti in rag ione delle cariche ricoperte rinunciando espressamente a tutti gli altri. (art. 3.2 Regolame nto) In ottemperanza all’art. 6 del citato Regolamento, entro tre mesi dalla comunicazione dell'atto di nomina o designazione in enti ove è pr evista la corresponsione di indennità, gettoni di presenza o qualsiasi altro emolumento inclusi event uali rimborsi spese, gli interessati depositano all'Ufficio Nomine della Città di Torino una dichia razione circa la propria situazione patrimoniale ai sensi della Legge n. 441 del 1982.

Tale dichiarazio ne dovrà essere aggiornata annualmente entro un mese dalla scadenza del termine per la presentazion e della dichiarazione dei redditi. Nel caso di mancata presentazione, il Sindaco no tifica all'inadempiente, mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento, la diffida a provvedere entro 15 giorni.

Nel caso di ulteriore inadempimento, copia della diffida è affi ssa all'Albo Pretorio. Inoltre ai sensi dell'articolo 1, comma 735, Leg ge n. 296 del 2006, i rappresentanti della Città di Torino in società sono tenuti a comunicare all'U fficio Nomine della Città di Torino, entro trenta giorni dal conferimento dell'incarico, il relativo compenso ai fini della pubblicazione nel sito web dell'Amministrazione comunale.

I rappresentanti son o tenuti altresì a comunicare la previsione di rimborsi spese. I rappresentanti della Città di Torino presentano, contestualmente all'approvazione del bilancio dell'ente ove sono stati nominati o design ati o qualora il Sindaco o il Consiglio Comunale attraverso la Conferenza dei Capigruppo ne facciano richiesta scritta, una relazione sull'attività svolta e sull'andamento dell'ente.

Nello svolgimento delle proprie funzioni i rapprese ntanti della Città di Torino in aziende pubbliche, enti dipendenti, sovvenzionati o sottopo sti a vigilanza tengono conto degli indirizzi eventualmente approvati dal Consiglio Comunale ai s ensi dell'articolo 42, comma 2, D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267.

Gli enti, aziende ed istituzioni di cui al parag rafo 1.1 del Regolamento ed i rappresentanti in esse della Città di Torino s'attengono ai principi ed alle norme del presente regolamento ove compatibili per tutte le nomine o designazioni da e ffettuare in ulteriori organizzazioni da queste dipendenti, controllate, vigilate o comunque ad ess e collegate, in particolare garantendo che le scelt e dei candidati siano motivate espressamente negli at ti previsti dai rispettivi ordinamenti ed avvengano, in ragione degli indicati criteri di rap presentanza di genere, competenza ed attinenza del curriculum vitae al profilo di carica, comunicando al Sindaco, alla Presidenza del Consiglio Comunale ed ai Capigruppo gli atti espressi e motiv ati di scelta entro quindici giorni dalla loro adozione, decorsi inutilmente i quali il rappresent ante della Città di Torino che abbia determinato o concorso a determinare la violazione a tale dovere di comunicazione può essere revocato

Ai rappresentanti della Città di Torino negli en ti, aziende ed istituzioni di cui al paragrafo 1.1 del Regolamento, sono richieste le informazioni pre viste dalla deliberazione n. 48 approvata dal Consiglio Comunale del 26 aprile 2010 (mecc. 2009 0 1790/002) e sue successive eventuali modifiche. Tali informazioni sono pubblicate sul si to web della Città di Torino, come previsto nel medesimo provvedimento.

Comunale ed ai Capigruppo.

Al fine di garantire adeguata pubblicità alle proce dure di nomina e designazione le organizzazioni di cui al paragrafo 1.1. del Regolam ento,comunicano entro il 15 gennaio ed entro il 15 luglio di ciascun anno al Sindaco, alla Presiden za del Consiglio Comunale ed ai Capigruppo l'elenco delle nomine di cui al paragrafo 6.6 che d ovranno essere effettuate nel successivo semestre indicando esplicitamente anche il soggetto cui comp ete la nomina ed ogni altro dato di interesse tra cui gli eventuali compensi o rimborsi spese ove pre visti. Tali informazioni devono essere rese immediatamente disponibili sul sito web della Città di Torino in apposita sezione dedicata.

A nomina avvenuta gli enti, aziende ed istituzioni di cui al paragrafo 1.1. danno apposita comunicazione al Sindaco, alla Presidenza del Consi glio Ai sensi del D.Lgs. 196/2003, sulla tutela delle pe rsone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, il trattamento dell e informazioni che riguardano i candidati relativamente alla procedura nomine in enti/società partecipate dalla Città di Torino, sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e tutelando la riservatezza e i diritti.

Ad integrazione del consenso espresso in sede di ca ndidatura, ai sensi dell'articolo 13 del predetto decreto, si forniscono le seguenti informazioni. 1. i dati potranno essere / saranno diffusi presso il sito web della Città, in conformità a quanto stabilito nell’art. 5 del regolamento indirizzi nom ine approvato con deliberazione 2011_05182, esecutivo dal 8/01/2012 e in coerenza al parere del Garante della Privacy sulla pubblicazione online dei curricula pubblicato il 20/09/2011; 2. Il titolare del trattamento è: COMUNE DI TORINO .- PIAZZA PALAZZO DI CITTA’ 1 – 10122 TORINO 3. Il responsabile del trattamento è la dr.ssa Eli sabetta Bove; 4. In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sens i dell'articolo 7 del D.lgs.196/2003; 

Torna su

Skip Navigation

Stampa questa pagina

Condividi

Hai chiesto di condividere questo contenuto sui social network.
Clicca su quello che preferisci per effettuare la condivisione.
Questo servizio non genera cookie da parte di questo sito.

Torna indietro


Contenuti con licenza CC BY 3.0 IT , alcuni diritti riservati.
Condizioni d’uso, privacy e cookie Dichiarazione di accessibilità