InformAmbiente


InformAmbiente > Aria > Limitazioni del traffico a Torino

Limitazioni del traffico a Torino

Ultimo aggiornamento 07.11.2017, 14:21

Limitazioni permanenti alla circolazione dei veicoli non-ECO su tutta la città, previste dall' ordinanza. 6213 del 20.12.2012 , così come modificata dall' ordinanza n. 81 del 13.12.2016

NON POSSONO CIRCOLARE

Veicoli per il trasporto persone
Dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle ore 19:

I veicoli benzina Euro 0, gpl e metano Euro 0, diesel Euro 0, Euro 1 e Euro 2.
I ciclomotori e motocicli con motore termico delle categorie L1 e L3 non conformi alla normativa Euro 1.

Veicoli per il trasporto merci
Dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 14 e dalle ore 16.00 alle ore 19:

I veicoli di imprese commerciali e artigiane benzina Euro 0 e diesel Euro 0, Euro 1 e Euro 2 fino a 35 quintali di peso.

E' altresì vietata, negli stessi orari, la circolazione dinamica dei ciclomotori e motocicli con motore termico a due tempi a tre ruote delle categorie L2, L4 e L5 non conformi alla normativa Euro 1. 

vai alla pagina delle esenzioni
Mappa dei percorsi consentiti - Limitazioni permanenti (pdf 1,8 MB) 

 

Nuove limitazioni emergenziali temporanee alla circolazione dei veicoli su tutta la città, a seguito di  Ordinanza n. 92 del 27 ottobre 2017 (valide fino al 31 marzo 2018).

I provvedimenti emergenziali di limitazione del traffico, applicati in condizioni di criticità, sono validi tutti i giorni (festivi compresi) fino al 31 marzo 2018 e saranno sospesi solo quando si osserverà il rientro delle concentrazioni di PM 10 al di sotto del valore limite giornaliero ovvero 50 mcg/m³, nelle modalità indicate nell' Ordinanza 92 del 27/10/2017 .
I nuovi provvedimenti introducono limitazioni più restrittive soprattutto nei confronti dei veicoli diesel, che, così come sottolineato ancora una volta dall’Agenzia Europea  dell’Ambiente nel report sulla qualità dell’aria 2016, sono i principali responsabili  delle emissioni di PM 10 ed NO x   inquinanti precursori della componente secondaria del particolato stesso).
In sintesi le principali novità:

Le limitazioni del traffico si applicano con i seguenti orari:


In situazione di criticità e quindi all’attivazione di uno dei livelli sopra descritti, ai veicoli interessati dalle limitazioni permanenti (veicoli euro 0 alimentati a benzina, gpl e metano; veicoli euro 0, 1 e 2 alimentati a diesel) si applicano le stesse condizioni delle misure emergenziali, in termini di giorni (dal lunedì alla domenica, festivi compresi), orari e deroghe.
In assenza di criticità, rimangono invece in vigore le limitazioni del traffico previste dall’ordinanza n. 6213 del 20/12/2012 (comprese modalità applicative, deroghe ed esenzioni), relativa alle limitazioni del traffico permanenti, così come modificata dall’ordinanza n. 81 del 13/12/2016 .
In particolare si precisa che le limitazioni emergenziali riguardano anche i veicoli condotti da persone che abbiano compiuto il 65° anno di età. Rimane, invece, confermata tale deroga in condizioni di normalità.
Vai alla pagina degli approfondimenti della Città di Torino
 

ZTL Centrale

Dal 31 maggio 2010 (deliberazione della Giunta Comunale n.00659 del 12/2/2010 , poi integrata dalla deliberazione n.02058 del 27/4/2010 ) la ZTL Centrale cambia i propri confini e sostituisce la vecchia ZTL Ambientale.  Mappa dell'area interessata  (formato PDF, 855 Kb) -   Vai alle pagine dedicate


 

 


Torna indietro | Condizioni d'uso, privacy e cookie | Stampa questa pagina | Torna all'inizio della pagina