Hortus conclusus

Ultimo aggiornamento: 18-04-2019

hortus

Patto di collaborazione tra la Città di Torino e l'Associazione Innesto per la realizzazione di attività di orticoltura in una porzione di area verde nel parco Dora denominata "Hortus conclusus". In linea con le attività portate avanti dall'Associazione dal 2015 il Patto vuole dare continuità ad un percorso, non solo di orticoltura, ma anche di partecipazione e di cittadinanza attiva. L’Associazione Innesto ha come scopo statutario educare al verde, inteso come espressione del mondo naturale nelle forme vegetali e nei sistemi attraverso i quali la natura si manifesta. Per perseguire questo scopo, si ritiene indispensabile recuperare il legame con la terra, con gli elementi e con i cicli naturali, assecondando la pulsione spontanea e particolarmente visibile negli ultimi anni da parte di donne e uomini di qualsiasi età e ceto sociale ad esperienze legate a orticoltura, floricoltura e attività all’aria aperta.

Successivamente all'approvazione del Patto di Collaborazione Hortus Conclusus, Delibera 2017 00158/046 del 24 gennaio, si è proceduto alla firma del Patto. Nel febbraio 2019 l'Associazione Innesto ha realizzato il primo report "Il secondo, il terzo (e il quarto) anno di Orti Dora in Poi" di monitoraggio delle attività svolte all'interno del progetto.

Promosso da: Associazione Innesto

Durata da 2017 al 2020

Il patto in breve:

Obiettivo:

::  Migliorare e valorizzare l’area verde dell’Hortus Conclusus, rendendola fruibile alla cittadinanza, e promuovere l’orticoltura sociale.

Azioni:

:: Cura e manutenzione dell’area verde e degli arredi esistenti;

::  Promozione dell’orticoltura attraverso la realizzazione di orti in cassone e la dotazione di starter kit e attrezzature;

::  Monitoraggio e apertura dell’area in orari stabiliti;

::  Sperimentazione di un luogo di rigenerazione di piante stressate.

Forme di sostegno da parte della città:

:: Collaborazione progettuale e assistenza tecnica alla realizzazione del progetto;

::  Pagamento delle utenze idriche ed elettriche per tutta la durata del patto;

:: Pubblicità del patto sui canali ufficiali della città.